NAVIGA IL SITO

Come risparmiare con Satispay

Con Satispay è possibile creare uno o più salvadanai e risparmiare con metodo. Vediamo quindi come risparmiare con la App italiana di mobile payment.

di Marco Delugan 1 ago 2019 ore 16:17

Con Satispay si può risparmiare. Non solo nel senso di partecipare alle offerte che prevedono un Cashback, ma anche mettendo via denaro in un salvadanaio virtuale. Vediamo quindi come creare e gestire un salvadanaio e come risparmiare con Satispay.

CREARE UN SALVADANAIO

Avviate la App, digitate il Pin e andate alla scheda Servizi. A questo punto pigiate si Risparmi. Il sistema vi chiederà di creare un salvadanaio. Per farlo pigiate su CREA SALVADANAIO.

Vi sono tre modalità di risparmio. Non sono alternative tra loro, nel senso che possono essere attivate anche tutte e tre assieme. E sono:

  • accantonare il resto di un acquisto arrotondato all'euro successivo;
  • mettere da parte il Cashback;
  • mettere da parte una cifra in modo ricorrente.

Più una quarta, che vedremo dopo, ma che esula dalle impostazioni di base.

impostare-salvadanaio

La prima modalità sembra complicata ma non lo è. Se pagate, ad esempio, 5,70 euro, Satispay metterà nel vostro portafoglio gli 0,30 centesimi che mancano per arrivare a 6. Prelevandoli comunque dal vostro deposito Satispay.

Nel secondo caso viene messo automaticamente nel salvadanaio virtuale il Cashback. Il Cashback è una sorta di sconto che non viene però applicato sul prezzo. Ma è una somma di denaro che viene immediatamente rimborsata una volta completato il pagamento. Il Cashback non c'è per tutti i negozi che accettano Satispay, ma solo per quelli che hanno stipulato un particolare accordo con la stessa.

Con la terza opzione si può mettere via una somma fissa in maniera ricorrente. La periodicità può essere giornaliera, settimanale o mensile. E si può decidere in quale giorno della settimana o del mese effettuare il versamento.

Si può dare un nome al salvadanaio e anche definire un obiettivo in termini di quantità di denaro che si vuole raccogliere. Ed è anche possibile associarvi un'immagine.

salvadanaio-satispay

Cliccando sul pulsante + in alto a destra si può creare un altro salvadanaio.

GESTIRE IL SALVADANAIO SATISPAY

Una volta impostato il salvadanaio, è sempre possibile:

  • modificare le impostazioni;
  • fare un versamento;
  • spostare i risparmi dal salvadanaio al "conto" Satispay.

Per fare queste cose bisogna accedere alla scheda Servizi, pigiare su Risparmi e poi ancora sul salvadanaio su cui si vuole operare. Dal basso apparirà una finestra di dialogo come quella che segue.

gestione-salvadanaio

Il QR Code può essere condiviso, in modo da poter ricevere "regali" in quel salvadanaio. Pigiando su Aggiungi risparmi si possono versare soldi nel salvadanaio quando si vuole. E con Sposta risparmi si può trasferire denaro dal salvadanaio al deposito Satispay. Alla voce Dettaglio si entra nelle impostazioni del salvadanaio, che possono essere modificate in qualsiasi momento.

ALTRE COSE IMPORTANTI DA SAPERE

Con Satispay si possono fare tante altre cose. Vediamo di sceguito quali sono: Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldiOnline.it

Borsa italiana in rialzo: FTSEMib (quasi) sui massimi di giornata

Borsa italiana in rialzo: FTSEMib (quasi) sui massimi di giornata

Chiusura in rialzo per Piazza Affari, dopo lo scivolone di mercoledì e la sosta di Ferragosto. In positivo utility e banche. Il FTSEMib si allontana dai 20mila Continua

da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Il Reddito di cittadinanza è il nuovo sussidio contro la povertà. Lo si potrà richiedere dal 6 marzo 2019 e verrà distribuito a partire dal 27 aprile. Destinatari, requisiti e importi Continua »