NAVIGA IL SITO
Home » guide » Banche e Poste » Bonifico Postepay Evolution: tutti i modi per farlo online

Bonifico Postepay Evolution: tutti i modi per farlo online

La caratteristica che rende la Postepay Evolution diversa dalle altre carte, è quella di avere un codica Iban. Questo permette di fare e ricevere bonifici.

di Marco Delugan 17 gen 2019 ore 17:19

La carta Postepay Evolution permette di inviare e ricevere bonifici Sepa e bonifici esteri. Questo la rende un prodotto più complesso di una semplice carta prepagata. Ma anche più ricco e versatile. Ci si può fare accreditare lo stipendio o la pensione, ad esempio, e domiciliare utenze.

GLI ARGOMENTI DI QUESTA GUIDA

 

COME INVIARE UN BONIFICO DAL SITO DI POSTE ITALIANE

Come prima cosa dovete accedere alla vostra area riservata del sito di Poste Italiane. Lo potete fare cliccando sul pulsante AREA RISERVATA in alto a destra. Nel menù a tendina inserite poi lo username e la password che avete scelto in fase di registrazione e cliccate su ACCEDI. Vi troverete nella sezione MYPOSTE. Scendete lungo la pagina fino al riquadro Postepay e cliccate su ACCEDI.

Se avete diverse carte Postepay, nel navigatore posto in alto troverete i link a ognuna di esse. Cliccate sul link alla Postepay Evolution. Se avete solo la Postepay Evolution atterrerete subito nella pagina informativa della carta. Scendete lungo la pagina fino al riquadro Servizi. Nel riquadro Servizi trovate le voci Bonifico Sepa e Bonifico Estero.

 

BONIFICO SEPA

Iniziamo dal Bonifico Sepa. Nella pagina relativa dovete inserire la data di scadenza e il codice CVV della vostra carta Evolution. E appena sotto i dati del beneficiario:

  • Iban del beneficiario
  • Nome e Cognome (o ragione sociale)
  • Paese di residenza
  • Causale
  • Importo

A questo punto cliccate sul pulsante PROSEGUI.  Atterrerete su una pagina di riepilogo dove potrete controllare la correttezza dei dati inseriti. Se tutto è a posto cliccate su RICHIEDI CODICE SMS. Poste Italiane vi invierà quindi il codice che dovrete inserire nell’apposito spazio. Poi cliccate su CONFERMA. Se tutto sarà andato bene, il sistema vi risponderà con una pagina come quella che segue.

 

BONIFICO ESTERO

Se invece volete fare un bonifico estero, nel riquadro Servizi cliccate appunto su BONIFICO ESTERO.

Anche in questo caso dovete inserire scadenza e codice CVV della vostra carta. I dati da inserire per identificare il beneficiario sono:

  • Iban o numero conto corrente
  • Nome e cognome (o ragione sociale)
  • Codice bic/swift banca destinataria
  • Paese di residenza del beneficiario
  • Valuta
  • Importo
  • Causale
  • Quali spese saranno a carico del beneficiario

Cliccate su PROSEGUI, controllate se i dati inseriti siano corretti e completate l’operazione.

 

COME FARLO CON LA APP POSTEPAY

Come prima cosa dovete avviare la App e accedere al servizio con username e password. Selezionate la carta con cui volete pagare il bonifico e cliccate su Paga. Vi apparirà una finestra di dialogo. Dalla App Postepay è possibile fare solo bonifici Sepa. Cliccate quindi su Bonifico Sepa. Nella nuova videata dovete inserire i dati del beneficiario:

  • codice iban
  • nome e cognome
  • paese di residenza
  • importo del bonifico
  • causale del bonifico

E poi cliccare su PROCEDI. Per portare a termine il tutto vi verrà chiesto il codice PosteID.

 

COME INVIARE IL PROPRIO IBAN PER RICEVERE UN BONIFICO SU POSTEPAY EVOLUTION

Il codice Iban della vostra carta può essere inviato sia dal sito di Poste Italiane che dalla App Postepay.

 

INVIARE L’IBAN DAL SITO DI POSTE ITALIANE

Dalla vostra AREA RISERVATA scendete fino al riquadro Postepay e cliccate su ACCEDI. Seguite il link alla Postepay Evolution che trovate nella parte alta della pagina. Se avete solo quella, atterrerete subito nella sua pagina informativa. Appena sotto il numero della carta trovate il codice Iban. A fianco dell’Iban trovate il simbolo della rete, fatto di tre pallini e due segmenti che li uniscono. Cliccate su quello. Vi si aprirà una finestra di dialogo dove inserire l’indirizzo email a cui inviare l’Iban. A questo punto cliccate su INVIA. La voce INVIO IBAN si trova anche in fondo alla pagina, nel riquadro Servizi.

poste-italiane-invio-iban

(Immagine tratta da sito di Poste Italiane)

INVIARE L’IBAN DALL’APP POSTEPAY

Avviate la App Postepay e accedete al servizio. Se avete più carte Postepay, scorretele fino alla Evolution. Poi pigiate su RICEVI. Vi apparirà una finestra di dialogo. Pigiate su Condividi Iban.

app-postepay-invia-iban

(Immagine tratta dalla App Postepay)

Dalla parte bassa del vostro device vi appariranno gli strumenti di comunicazione che avete attivato. Scegliete quello che preferite e inviate il vostro codice Iban.

ALTRE COSE IMPORTANTI DA SAPERE

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldiOnline.it

Rally di Piazza Affari: il FTSEMib sfonda quota 20mila punti!

Rally di Piazza Affari: il FTSEMib sfonda quota 20mila punti!

Gli operatori hanno collegato il rialzo alle dichiarazioni di Benoît Cœuré: il membro del consiglio direttivo della BCE ha aperto la possibilità a una nuova TLTRO Continua

da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Il Reddito di cittadinanza è il nuovo sussidio contro la povertà. Lo si potrà richiedere dal 6 marzo 2019 e verrà distribuito a partire dal 27 aprile Continua »