NAVIGA IL SITO

Dopo rogito per acquisti casa: cosa fare?

di Oreste Terracciano
Quando si acquista un immobile da un privato, quindi non immobile di nuova costruzione, l’acquirente si chiede quali siano gli obblighi ai quali è tenuto per non incorrere in errori, ebbene, un decalogo potrebbe essere il seguente:

1) Alla consegna delle chiavi, rilevare, ma direi prima di rogitare, congiuntamente al promissario venditore, le letture dei contatori divisionali delle utenze ACQUA – LUCE e GAS.

2) Ancora prima di rogitare contattare l’amministratore del condominio, ove è ubicato l’immobile da acquistare e chiedere informazioni in merito ad eventuali situazioni in essere del condominio, ai lavori straordinari eventualmente già deliberati, alle eventuali morosità esistenti e soprattutto notizie relative all’immobile da acquistare.

3) Dopo il rogito è quanto mai opportuno comunicare all’amministratore, magari rilasciandogli anche una copia del rogito, dell’avvenuto cambio di proprietà.

4) Dopo il rogito, copia dello stesso alla mano, è bene recarsi presso l’Ufficio Tributi del Comune ove è ubicato l’immobile per le opportune variazioni, specie per quella relativa alla TA.R.S.U.

5) Richiedere al promissario venditore le copie dei bilanci approvati dall’assemblea e la copia del regolamento di condominio  contrattuale e/o assembleare, con annesse le tabelle millesimali sempreché esistente.

6) Richiedere, altresì, le copie delle delibere ancora in corso.

7) E’ bene sapere che chi subentra nella veste di condomino, a fronte dell’ex art. 63 delle DD. AA. Del codice civile è solidalmente obbligato con questi al pagamento delle quote di condominio dell’anno in corso e di quello precedente, salvo poi rivalersi sul venditore, questo perché l’amministratore non si rivolgerà più al venditore.

8) Dopo il rogito l’alienante non può e non deve più partecipare alle assemblee di condominio, da qui la necessità di informare preventivamente l’amministratore dell’avvenuta alienazione dell’immobile, diversamente l’alienante sarà convocato al posto dell’acquirente. Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
TUTTI GLI ARTICOLI SU: acquisto casa , vita di condominio
da

SoldiOnline.it

Borsa italiana in rialzo: FTSEMib (quasi) sui massimi di giornata

Borsa italiana in rialzo: FTSEMib (quasi) sui massimi di giornata

Chiusura in rialzo per Piazza Affari, dopo lo scivolone di mercoledì e la sosta di Ferragosto. In positivo utility e banche. Il FTSEMib si allontana dai 20mila Continua

da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Il Reddito di cittadinanza è il nuovo sussidio contro la povertà. Lo si potrà richiedere dal 6 marzo 2019 e verrà distribuito a partire dal 27 aprile. Destinatari, requisiti e importi Continua »