NAVIGA IL SITO

Antenne centralizzate e Tv

di Oreste Terracciano
In un condominio si dovrebbero conoscere le normative dettate dai decreti ministeriali in merito alla radiodiffusione e quindi agli impianti centralizzati TV. Infatti, il legislatore è intervenuto con il D.M. 11.11.2005, articolo 1, col quale ha individuato lo scopo della nuova disciplina degli impianti centralizzati d'antenna di radiodiffusione, analogico, digitale e satellitare, che è quello di favorirne la diffusione con conseguente riduzione della molteplicità di antenne individuali, per motivi sia estetici che funzionali. L'intento del Legislatore risiede nella eliminazione delle antenne individuali e la normativa si applica ad impianti centralizzati di nuova installazione e agli impianti già installati, AL PRIMO INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA. Quindi non deve essere sottovalutato il D.M. e la recente sentenza della Cassazione n. 9393 del 6.5.2005, dove, nel caso di intervento sull’antenna TV centralizzata, straordinario, tutti dovranno abbandonare la propria antenna TV e allacciarsi all’impianto centralizzato.






Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
TUTTI GLI ARTICOLI SU: vita di condominio
da

SoldiOnline.it

FTSEMib, occorre avere pazienza

FTSEMib, occorre avere pazienza

Non mutano le tematiche sull’indice FTSEMib: il grande laterale pone rischi altissimi per chi prende posizione in questa fase. Continua

Guide Lavoro

Le diverse tipologie di contratti di lavoro: caratteristiche e utilizzi

Le diverse tipologie di contratti di lavoro: caratteristiche e utilizzi

Da quello a tempo indeterminato a quello accessorio, passando per quello a tempo determinato, per quello in somministrazione e per tutte le altre tipologie di contratto di lavoro Continua »