NAVIGA IL SITO

Carta prepagata PayPal: scadenza e rinnovo

La carta PayPal scade ogni cinque anni e si rinnova automaticamente. Tanne quando viene poco utilizzata, è stata bloccata, o alcuni documenti sono scaduti.

di Marco Delugan 13 nov 2018 ore 12:05

La carta prepagata Paypal ha una scadenza, dura cinque anni. Trovate la data di scadenza sul lato frontale, vicino a chip e logo. E quando scade, viene rinnovata per altri 5 anni. Il rinnovo della carta PayPal è automatico.

Lottomatica - la società che distribuisce in Italia la carta Paypal - all'avvicinarsi della data di scadenza vi invierà una email dicendovi che sta per arrivarvi la nuova carta. L'invio della carta avviene poi di solito durante il mese di scadenza della carta stessa.

Rispetto alla vecchia carta, la nuova avrà un differente codice C2CV e una nuova data di scadenza. Gli altri codici (PIN; PUCK; IBAN; e il numero di carta) rimangono invece invariati. Assieme alla nuova carta, Lottomatica spedirà all'intestatario anche il nuovo codice identificativo, che servirà ad attivarla.

Si può attivare la nuova carta non oltre il 90esimo giorno dalla scadenza della vecchia.

 

COME ATTIVARE LA NUOVA CARTA PAYPAL

paypal-cartaIl rinnovo della prepagata Paypal sarà completato quando la attiverete. Per attivarla bisogna telefonare al numero 015 24 34 647. Vi risponderà un assistente vocale che vi guiderà nel procedimento di attivazione. Vi chiederà alcune cose, tra cui digitare il codice identificativo che vi è stato inviato assieme alla carta e le prime 8 cifre del numero della carta. E il codice cvc2 che si trova sul retro della carta scaduta.

Se tutto funziona regolarmente, l'eventuale credito residuo apparirà automaticamente sulla vostra nuova carta.

 

QUANDO IL RINNOVO AUTOMATICO NON AVVIENE

In alcuni casi il processo di rinnovo non si avvia nemmeno. E sono quelli in cui Lottomatica non spedisce la nuova carta PayPal. E avviene nei casi che seguono:

  • la carta non è mai stata usata;
  • non sono state fatte operazioni nel periodo compreso tra l'anno e mezzo e i 180 giorni prima della scadenza;
  • la carta è stata bloccata prima della scadenza;
  • oppure per variazione del domicilio non comunicata per tempo (120 giorni prima della scadenza);
  • i documenti per attivare la vecchia carta non sono stati aggiornati o sono scaduti.

In questi casi potete acquistare una nuova carta PayPal sostenendone i relativi costi. Il processo di attivazione sarà però più semplice di quello seguito per la prima. Per attivarla dovrete chiamare il numero 015 24 34 647. Verrete guidati da una voce che vi chiederà di inserire i codici di attivazione della nuova carta e di quella scaduta.

Anche in questo caso l'eventuale credito residuo apparirà automaticamente nel saldo della nuova carta.

 

RIMBORSO PAYPAL CARTA SCADUTA

Se la vostra prepagata PayPal è scaduta è non volete rinnovarla, potete chiedere il rimborso del credito residuo in due modi: al servizio clienti o nei punti Lottomatica. In entrambi i casi tenete sottomano tutti i codici relativi alla carta scaduta.

Il rimborso può essere richiesto fino a un anno dopo la scadenza stessa. E potrà avvenire se il saldo disponibile sarà superiore all'eventuale commissione.

Nei punti Lottomaticard il rimborso avverrà in denaro contante, se nei limiti decretati dal foglio informativo.

Mentre se lo avete richiesto al Servizio Clienti, avverrà tramite versamento sul conto corrente o tramite bonifico domiciliato postale secondo quanto specificato nella richiesta di rimborso.

In ogni caso il titolare dovrà riconsegnare presso un punto Lottomaticard la carta tagliata a metà verticalmente in corrispondenza del chip e della banda magnetica.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldiOnline.it

Il FTSEMib perde il 3,5% e scivola sotto quota 18mila punti

Il FTSEMib perde il 3,5% e scivola sotto quota 18mila punti

I principali indici dei mercati del Vecchio Continente registrano ribassi nell'ordine del 3,5-4%%. Forte volatilità su Saipem. Continuano a soffrire i bancari Continua

Guide Lavoro

Le diverse tipologie di contratti di lavoro: caratteristiche e utilizzi

Le diverse tipologie di contratti di lavoro: caratteristiche e utilizzi

Da quello a tempo indeterminato a quello accessorio, passando per quello a tempo determinato, per quello in somministrazione e per tutte le altre tipologie di contratto di lavoro Continua »