NAVIGA IL SITO
Home » guide » Banche e Poste » App PayPal: come gestire il conto via smartphone e tablet

App PayPal: come gestire il conto via smartphone e tablet

Il conto Paypal può essere gestito sia tramite il sito internet che attraverso App PayPal per smartphone e tablet. Vediamo come funziona.

di Marco Delugan 12 dic 2018 ore 11:53

Il conto PayPal può essere aperto e gestito anche via Tablet e Smartphone. Basta scaricare e installare la App PayPal Mobile.

La App PayPal esiste per i sistemi Android e iOS. La potete scaricare da Google Play e da iTunes. Una volta scaricata e installata, potete accedere al servizio digitando username e password che avete scelto in fase di apertura del conto.

Se invece non siete ancora iscritti al servizio, pigiate sul pulsante Registrati e compilate tutti i campi richiesti. Una volta completata la compilazione, fate tap su Accetta e crea conto. Informazioni più dettagliate per l'iscrizione al servizio PayPal le trovate a questa pagina.

 

APP PAYPAL: COSA TROVATE NELLA PRIMA VIDEATA

Una volta entrati nell'App, in mezzo alla pagina vedrete il saldo del conto PayPal e appena sotto l'accesso alla cronologia del conto. Alla voce La tua cronologia trovate la lista delle operazioni, e cioè del denaro che avete inviato e di quello che avete ricevuto.

Se cliccare sull'immagine del calendario in alto a destra potete filtrare i dati delle vostre operazioni in senso temporale, e cioè decidere l'intervallo di tempo per cui vi interessa conoscerli.

Con la freccia in alto a sinistra potete tornare dalla pagina della cronologia alla pagina iniziale. Potete usare questa funzione da qualsiasi punto della App PayPal per tornare indietro alla pagina precedente a quella che state utilizzando.

Una volta tornati alla pagina principale, nella parte bassa trovate un piccolo navigatore. Le voci più importanti per una operatività "normale" sono Invia e Richiedi.

app-paypal-schermata-iniziale

 

INVIARE DENARO CON APP PAYPAL MOBILE

Se volete inviare denaro pigiate su Invia, che trovate nella parte bassa della prima videata. Vi apparirà la lista dei vostri contatti. Scegliete quello a cui volete inviare denaro. Potete scegliere se la notifica dell'invio avvenga via SMS o via Email.

A questo punto vi apparirà una schermata dove potrete inserire l'importo. Inseritelo e poi pigiate su Avanti.

A questo punto vi apparirà una scheda che in parte serve a riepilogare i dati principali del pagamento e in parte a inserire nuovi dati e nuove specifiche. In alto trovate l'importo, e appena sotto il destinatario. Sotto il destinatario, pigiando sul simbolo + potete aggiungere un messaggio di accompagnamento.

Poi dovrete specificare il tipo di pagamento. Potrete scegliere tra due voci: Familiari e amici e Beni e servizi. Nel primo caso si tratta di un trasferimento a persone che conoscte. Nel secondo di un pagamento per un bene o un servizio che avete acquistato.

Poi potete scegliere la modalità di pagamento: da saldo PayPal, da carta di credito o da conto corrente associato.

Ancora più sotto trovate le informazioni sulle tariffe da pagare. E sul totale - trasferimento più eventuali tariffe - che pagherete. Pigiate su Invia denaro e l'operazione sarà completata.

Vi apparirà una nuova pagina. A questo punto cliccate su Fine o Nuovo invio.

Il contatto a cui avete inviato il denaro riceverà un SMS o una email dove gli verrà comunicato che ha ricevuto del denaro, quale sia l'importo e da chi. Riceverà anche un link su cui dovrà cliccare per accettare il denaro ricevuto.

Se il beneficiario è già iscritto al servizio, gli basterà accedere al link di cui sopra per accettare il vostro denaro. Qualora non lo fosse, per ricevere i soldi dovrà inscriversi.

Se il destinatario non si iscrive al servizio il pagamento resterà in sospeso fino ad avvenuta iscrizione e accettazione. E se volete annullare il pagameto in sospeso, potete farlo dalla vostra area riservata del sito internet di PayPal.

app-paypal-invia-denaro

 

COME RICHIEDERE DENARO CON LA APP PAYPAL

Ancora nella prima videata della App PayPal, in mezzo al navigatore che trovate in basso c'è la voce Richiedi. Pigiate su quella. A questo punto vi troverete in una nuova sezione. Di nuovo avrete la lista dei vostri contatti. Scegliete il contatto a cui volete richiedere denaro e se volete che PayPal li contatti via SMS o via email. A questo punto vi apparirà la scermata in cui specificare quanto denato richiedere. Scrivete l'importo poi cliccate su Avanti.

Atterrerete su una pagina di riepilogo molto simile a quella che avete visto nella procedura di invio. In alto trovate l'importo che volete richiedere, e poco sotto il nome del contatto a cui lo richiedete.

Pigiando sul segno + che trovate appena sotto potete aggiungere un messaggio di accompagnamento alla richiesta. Chi richiede denaro come pagamento di beni e servizi venduti deve pagare una tariffa al momento della ricezione del denaro.

A questo punto pigiate su Richiedi denaro in fondo alla pagina, e la richiesta sarà inviata al destinatario. La richiesta rimarrà in sospeso fino a quando non verrà accettata dalla persona a cui l'avete inviata. E fino a che non verrà accettata, potrà essere annullata. Per annullarla dovete tornare alla videata principale della App e pigiare su La tua cronologia. Sulla nuova pagina trovate la lista delle vostre operazioni. Pigiate su quella ancora in sospeso e che volete annullare. In mezzo alla nuova videata, troverete un pulsante rosso con scritto sotto Annulla. Pigiate su quello e l'operazione sarà annullata.

app-paypal-richiedi-denaro

LEGGI ANCHE: Come ricaricare un conto Paypal

 

APP PAYPAL: ALTRE AZIONI POSSIBILI

Alla voce Altro trovate due possibilità: Crea un Money Box e Fai una donazione per una causa.

 

COME CREARE UN MONEY BOX

Un Money Box è un salvadanaio virtuale in cui puoi raccogliere soldi con amici e parenti per un qualsiasi scopo, che sia un regalo o un modo per condividere le spese comuni. Per contribuire al Money Box bisogna avere un conto PayPal. Creare e gestire un Money Box è completamente gratuito.

Se volete farne uno, cliccate sulla voce Altro e poi su Crea un Money Box.

Atterrerete su una pagina informativa che vi spiegherà le caratteristiche fondamentali del Money Box. In fondo alla pagina trovate due pulsanti, uno è Crea un Money Box e l'altro è Scopri di più.

A questo punto, cliccate su Crea un Money Box.

Nella nuova videata dovete scegliere un nome per il vostro salvadanio, l'importo complessivo a cui volete arrivare e la data di conclusione dell'iniziativa, che però è opzionale. Ora cliccate su Avanti.

Nella nuova pagina potete scegliere se chi parteciperà all'iniziativa potrà parteciparvi con qualsiasi importo, se l'importo da versare dovrà invece essere esatto, e se dovrà esserci un importo minimo oppure no.

Potete anche specificare se volete che nel Money Box vengano indicati i nomi dei partecipanti e quanto hanno versato. Fatte queste scelte, cliccate su Avanti.

A questo punto vi apparirà un box in cui inserire la motivazione per cui avete creato il Money Box. Scrivetela e cliccate su Avanti. Arriverete quindi su una pagina di ateprima in cui vedrete il totale dei soldi raccolti, i contributi arrivati fino a quel momento e, in fondo, un pulsante per condividere il Money box.

Controllate che i dattagli siano corretti. Se non lo sono cliccate su Modifica i dettagli. Se tutto va bene cliccate su Continua. A questo punto - dopo aver letto le condizioni d'uso e l'informativa sulla privacy - per completare l'operazione dovrere cliccare su Accetta e pubblica. Potrete condividere il Money Box con altri cliccando su Condividi il Money Box. Dovrete copiare un link e poi spedirlo.

Il denaro sarà disponibile sul saldo del Money Box fino a quando non vorrete utilizzarlo.

 

FAI UNA DONAZIONE COME PAYPAL MOBILE APP

Cliccate sulla voce Altro, e poi su Fai una donazione per una causa. Le donazioni sono previste per ONLUS sia locali che internazionali. Cliccate su Inizia ora.

A questo punto troverete una lista di onlus tra cui scegliere. Cliccate sul box della ONLUS a cui volete donare, poi digitare l'importo e poi cliccate su Avanti. Poi vi apparirà una videata da cui potrete scegliere la modalità di pagamento. E completare l'operazione cliccando sul pulsante blu Paga adesso. L'operazione verrà elencata nella pagina La tua cronologia.

 

IMPOSTAZIONI GENERALI

Pigiando sulla rotella dentata in alto a destra si accede alle impostazioni generali della App PayPal. Le prime tre riguardano i dati personali: indirizzi email, numeri di telefono e indirizzo. Ne potete aggiungere altri oltre a quelli con cui vi siete iscritti che rimarranno indicati come principali.

Ma le voci più importanti da un punto di vista operativo sono le prime due del secondo blocco: Conti bancari e carte e Preferenze di pagamento. Potete anche scegliere quali notifiche di pagamento ricevere e quali comunicazioni di marketing.

 

APP PAYPAL: CONTI BANCARI E CARTE

Potete associare al vostro conto PayPal una o più carte di credito e uno o più conti bancari. E questo è in fondo il cuore di PayPal, che permette di pagare online utilizzando le vostre carte di credito e i vostri conti ma senza lasciare in giro i dati di questi, e quindi garantendo un alto livello di sicurezza delle transazioni online.

 

COME COLLEGARE UNA CARTA DI CREDITO AL CONTO PAYPAL

Cliccate su Conti bancari e carte. E poi sul segno +. Da sotto vi vi apparranno le due scelte possibili: Conto bancario o Carta.

Pigiate su Carta. Il sistema vi chiederà di scegliere il tipo di carta, di inserire il numero della stessa, e poi la scadenza e il numero CVV. Controllate ed eventualmente aggiungete indirizzi di fatturazione. Per aggiungere un indirizzo di fatturazione cliccate su +. Il sistema vi chiederà l'indirizzo il codice di avviamento postale e la città. E poi cliccate su Collega carta.

 

COME COLLEGARE UN CONTO BANCARIO AL CONTO PAYPAL

Se volete collegare un conto bancario, dovete invece pigiare su Conto bancario e indicare il paese in cui è registrato il conto e il suo IBAN.

 

PREFERENZE DI PAGAMENTO

E' possibile indicare le preferenze di pagamento per gli acquisti online. E cioè se preferite che in prima battuta i soldi vengano prelevati dal saldo Paypal, dalla carta di credito o dal conto corrente associati.

Se scegliete il saldo PayPal come metodo di pagamento preferito, le cose andranno in questo modo. PayPal preleverà il denaro necessario dal saldo. Se questo non sarà sufficiente passerà al conto. E se anche in questo modo non riuscirà a completare il pagamento andrà a pescare dalla carta di credito.

Nel caso abbiate scelto un metodo di pagamento preferito diverso dal saldo Paypal, e per quel metodo non avete i soldi necessari, PayPal vi chiederà di selezionarne un altro.

 

NOTIFICHE DI PAGAMENTO

Per chi utilizza la App PayPal è possibile ricevere notifiche via email per tutte le operazioni effettuate. La App è preimpostata in modo da riceverne per ogni tipo di operazione, ma si possono modificare in modo da ricevere solo quelle che davvero interessano.

 

PREFERENZE DI MARKETING

E' possibile anche impostare le preferenze di marketing, e cioè dire a PayPal quali comunicazioni si vogliono ricevere dall'azienda (novità, offerte, sondaggi). Si può anche dedicere di non ricevere nulla.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
TUTTI GLI ARTICOLI SU: conto paypal
da

SoldiOnline.it

L’ultimo urrà per Draghi

L’ultimo urrà per Draghi

Cresce l'attesa per la riunione della BCE di domani. Ecco cosa potrebbe dire Mario Draghi. Ma è vero che Francoforte si è cacciata, da sola, in una strada che non ha uscita? Continua »

da

SoldieLavoro

Il certificato di malattia per il lavoro: cos'è e come si richiede

Il certificato di malattia per il lavoro: cos'è e come si richiede

Il certificato di malattia rappresenta il documento che attesta la temporanea impossibilità al lavoro. È redatto dal medico curante, il quale provvederà a inviarlo all’INPS Continua »