NAVIGA IL SITO
Home » esperto risponde » Banche e Poste » Libretto risparmio dormiente: 655.000 lire, datato 1998

Libretto risparmio dormiente: 655.000 lire, datato 1998

Se costi bancari, imposte e bolli sono stati con lei clementi non portando il saldo del libretto al di sotto dei cento euro...

di Lucio Sgarabotto 25 lug 2012 - ore 11:14
Domanda - Ho trovato il suo indirizzo email e anche qualche sua spiegazione molto efficiente su Internet. Spero lei possa aiutarmi a risolvere il mio problema.
 
Risiedo all'estero ed ho un libretto di risparmio nominativo dormiente con un importo di Lire 655.000 datato 10.01.1998. Il libretto è intestato a me, ma anche a nome di mio nonno e di mia zia.
 
Ho qualche possibilità di recuperare i miei soldi e se sì come?
Ho provato a chiedere spiegazioni all'ufficio postale in Sicilia, ma non mi sono sembrati molto cooperativi.
 
La ringrazio in anticipo.
 
Distinti saluti
 
Risposta - Se costi bancari, imposte e bolli sono stati con lei clementi non portando il saldo del libretto al di sotto dei cento euro, dovrebbe trovare il libretto nell’elenco dei depositi dormienti presso il MEF (Ministero dell’Economia e delle Finanze) o presso la Consap. In questo caso può richiedere direttamente a Consap la restituzione del saldo seguendo le istruzioni che trova al seguente link.

http://www.mef.gov.it/depositi-dormienti/documenti/dep_dorm_istruzioni_2010.pdf

Se invece il libretto non fosse nell’elenco dei conti dormienti si rivolga direttamente alla banca e chieda un resoconto della movimentazione del libretto.

Cordialmente
Lucio Sgarabotto
Vai alla pagina degli Esperti

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
TUTTI GLI ARTICOLI SU: conti dormienti