NAVIGA IL SITO

Libretto postale dormiente: come tornare in possesso di quanto maturato

Per quanto depositato nel fondo depositi dormienti la prescrizione è decennale e quindi avrà tempo fino al 2018

di Lucio Sgarabotto 23 lug 2012 ore 15:04
DOMANDA - Qualche giorno fa, riordinando  le vecchie cose ho trovato un libretto postale con un deposito di Lire 1.000.000 (un milione) intestato a me e mio marito. Ho controllato sul sito Poste italiane nella dicitura "libretti dormienti dal 16-2-2008" e il mio libretto risulta essere fra quelli della lista.

Navigando in internet ho visto che lei è un vero esperto. Potrebbe consigliarmi come fare per riprendere questi soldi e, soprattutto, dirmi se è pensabile l'ipotesi di riavere qualcosa? Certa della sua disponibilità ed in attesa di una sua gradita risposta, porgo i miei più cordiali saluti.
 
RISPOSTA - Per ritornare in possesso del suo denaro dovrà seguire le istruzioni al seguente link

http://www.mef.gov.it/depositi-dormienti/documenti/dep_dorm_istruzioni_2010.pdf

e scaricare la documentazione da compilare a questo indirizzo


Nel giro di tempi non brevi ritornerà in possesso di quanto maturato nel libretto postale. Ricordi che per quanto depositato nel fondo depositi dormienti la prescrizione è decennale e quindi avrà tempo fino al 2018 per richiedere la restituzione della somma versata al fondo.

Cordialmente
Lucio Sgarabotto

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
TUTTI GLI ARTICOLI SU: conti dormienti , libretto postale
da

SoldiOnline.it

Terna, il piano strategico al 2023

Terna, il piano strategico al 2023

Terna, contestualmente ai conti del 2018, ha approvato e diffuso il piano strategico al 2023. Un piano che prevede una massiccia dose di investimenti, per 6 miliardi di euro Continua

da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Il Reddito di cittadinanza è il nuovo sussidio contro la povertà. Lo si potrà richiedere dal 6 marzo 2019 e verrà distribuito a partire dal 27 aprile. Destinatari, requisiti e importi Continua »