NAVIGA IL SITO
Home » guide » Banche e Poste » Come funziona Revolut (carta e conto)

Come funziona Revolut (carta e conto)

E' una nuova banca digitale, flessibile, innovativa e con costi bassi. Revolut offre conti, carte di credito e diversi servizi di pagamento. Vi si può accreditare lo stipendio e cambiare valuta al tasso interbancario. E molte altre cose ancora

di Marco Delugan 7 ago 2018 - ore 17:18

Revolut è nuova banca digitale innovativa. Consente molte operazioni a costi bassi o addirittura nulli. Su Revolut si può aprire un conto e richiedere carte di credito sia reali che digitali. E si possono acquistare criptovalite. Revolut offre anche nuove modalità di risparmio e di assocurazione per la salute e per il device che si utilizza per il servizio. Si può cambiare denaro in molte valute in tempi brevissimi e a costi bassi. E' particolarmente adatta a chi viaggia molto. Ma i costi contenuti la rendono interessante anche per i risparmiatori più comuni.

 

REVOLUT: COS'E' E COME FUNZIONA

revolut-logoRevolut è un nuovo servizio bancario digitale utilizzabile via App per smartphone e tablet iOS. Per quanto riguarda Andriod, l'App è disponibile per smartphone e non per tablet. L'account Revolut permette di eseguire trasferimenti di denaro in tutto il mondo. Vi può essere associata una carta di credito reale o virtuale con cui pagare nel mondo reale e su internet. E di prelevare denaro in tutto il mondo. Una delle particolarità del sevizio, è la possibilità di cambiare valuta al tasso interbancario e senza commissioni fino a 5mila euro (o sterline) al mese.

Sia dal conto che dalle carte si può pagare in molte valute. Il cambio da una valuta all'altra è pressoché istantaneo e viene effettuato al tasso interbancario, quello che utilizzano le banche stesse nelle loro operazioni di cambio valuta.

Sul conto Revolut si può fare accreditare il proprio stipendio (ma per ora solo in euro e sterline britanniche) e fare bonifici come con qualsiasi altro conto bancario. I bonifici sono gratuiti.

Per utilizzare Revolut bisogna avere almeno 18 anni.

 

COME SCARICARE L'APP REVOLUT

Per accedere al servizio Revolut bisogna come prima cosa scaricare la App. Ci sono tre possibilità: dal sito, o direttamente da Google Play e da App Store. Se si sceglie di passare dal sito internet, bisogna inserire il proprio numero di telefono cellulare nell'apposito campo. Riceverete poi un SMS con un indirizzo web da cui potrete scaricare la APP.

La App Revolut è disponibile per Apple Watch, iPhone, iPad con sistema operativo da iOS 9 in poi. E per smartphone Andriod, dal 4.4 in su. Il device su cui scaricherete la App dovrebbe avere uno schermo di minimo 3,5 pollici. Non è disponibile per Tablet Android.

Quando la lancerete, vi chiederà di scegliere un codice di accesso e di inserire nome e cognome, indirizzo, codice postale, città, regione e nazione di residenza. E indirizzo email. A questo punto riceverete una email di benvenuto con alcune indicazioni su come cominciare. Per rendere davvero operativo il conto bisognerà poi caricare almeno 10 euro, o l'equivalente in altre valute, e "verificare" la propria identità presso Revolut. Cose che vedremo meglio in seguito.

Ad ogni nuovo accesso (se vi sarete sloggati) vi verrà mandato un codice segreto via sms con cui riaccedere. Altrimenti basterà il codice numerico che avete scelto in fase di registrazione.

 

COME E' FATTA REVOLUT: LE SEZIONI PRINCIPALI

Quando accedete alla App Revolut, vi troverete di fronte la pagina di accesso dove dovrete digitare il codice che avete scelte scelto in fase di registrazione. Le sezioni in cui sono suddivisi i servizi della App sono cinque:

  1. Account
  2. Analytics
  3. Payments
  4. Cards
  5. More

Dalla sezione Account potrete caricare denaro sul vostro conto. Potrete farlo via carta di credito, tramite trasferimento bancario e con Google Pay. La carica minima per attivare il conto è di 10 euro.

Nella sezione Analytics troverete tutte le spese che avete effettuato, elencate per categoria, negozio e nazione dove l'avete effettuata. Nella sezione Payments potrete effettuare trasferimenti di denaro. Su Cards potrete ordinare carte di credito Revolut reali e virtuali.

E dalla sezione More potrete accedere ad altri servizi, come il servizio Premium e quello per l'acquisto di criptovalute. E al servizio Vaults, che vi permette di risparmiare "per obiettivi", dedicando un conto a ogni obiettivo di acquisto che vi volete porre.

Da ques'ultima sezione potrete accedere alla pagina degli Inviti, a quella dei tassi di cambio, e a quella dove potrete cercare aiuto sull'utilizzo della App e al vostro profilo.

Altri servizi verranno aggiunti in futuro.

 

REVOLUT: COME VERIFICARE L'IDENTITA'

Come per qualsiasi altro conto bancario, l'identità di chi lo sottoscrive deve essere verificata dall'istituto di credito. Bisogna fornire alcune informazioi al servizio, e caricare una fotografia di un documento di identità valido, dove tutti i dettagli siano ben visibili. Al momento della verifica, il documento deve avere almeno ancora tre mesi di validità. Quanto dichiarato nei campi da compilare deve corrispondere a quanto presente sul documenti di identità. Lo si fa dalla sezione More, facendo poi tap su Profile e su Personal details - Not verified.

Da quanto si apprende dal sito di Revolut, il servizio può essere attivato da Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Islanda, Irlanda, Italia, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Norvegia, Polonia, Potogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera e Regno Unito. Ma il novero dei paesi potrebbe venire aumentato in futuro.

Per potere utilizzare il servizio bisogna avere almeno 18 anni.

 

COME CARICARE DENARO SUL CONTO REVOLUT

Il conto Revolut può essere caricato tramite carta di credito, operazione bancaria e Google Pay. Ma solo nelle valuta del conto, e cioè del paese di residenza in cui si è dichiarato di risiedere. La ricarica minima è di 10 euro, ed è necessaria per attivare il conto, oltre alla verifica dell'identità. Lo si può fare dalla sezione Account, facendo tap su Top up your account now e scegliendo la modalità che preferite.

revolut-come-ricaricare

 

COME PAGARE CON LA APP REVOLUT

Tramite App è possibile effettuare tre tipi di pagamento. Si può pagare via trasferimento bancario. Si può trasferire denaro ad altri conti Revolut. E si possono impostare pagamenti ricorrenti, come quelli delle bollette, ad esempio.

 

TRASFERIMENTO BANCARIO

Per trasferire denaro dal vostro conto Revolut a qualsiasi conto bancario denominato in una delle 26 valute legali supportate, andate anna sezione Payments. Selezionate "Bank transfer" e poi su Add a new beneficiary. A questo punto potete scegliere di trasferire denaro ad un vostro conto (To myself), a un'altra persona (To another person), oppure a una azienda (To a business). La scelta successiva sarà la nazione e la valuta. Poi dovrete inserire i dati del beneficiario (nome e cognome e ragione sociale, codici IBAN, BIC e SWIFT, e numero di telefono cellulare e indirizzo email, ma questi ultimi due sono facoltativi. E ovviamente l'ammontare di denaro da spedire.

 

PAGAMENTI DIRETTI AD ALTRI CONTI REVOLUT

Andate alla sezione Payments. Vi troverete una lista di contatti. Quelli con una erre blu a lato hanno anche loro attivato un account Revolut. Fate tap sul contatto. Vi si aprirà una finestra di dialogo. Scegliete send. A questo punto vi verrà chiesto di scegliere la valuta e inserire l'importo da spedire.

 

PAGAMENTI RICORRENTI

Si possono definire tanti pagamenti ricorrenti quanti si vuole. Basta andare nella sezione Payments e scegliere dal menù orizzontale nella parte alta della pagina la voce Recurring Payments. Ogni pagamento ricorrente può essere facilmente modificato. Per farlo bisogna fare tap sul pagamento. A quel punto si evidenzieranno la possibilità di Adjust (modificare), Deactivate (disattivare), Activate (attivare), o Delete (cancellare).

Qualora il pagamento prevedesse un cambio di valuta, il cambio utilizzato sarebbe quello del giorno in cui avviene il pagamento. Se sul vostro conto non ci fossero i soldi necessari per il pagamento, Revolut vi manderà una email 24 ore prima del momento previsto per il pagamento, così che abbiate il tempo di ricaricare adeguatamente il conto.

 

CARTE DI CREDITO REVOLUT

Al conto Revolut possono essere associate diverse carte di credito, sia reali che virtuali. E tra quelle virtuali è possibile sottoscrivere carte usa e getta, e cioè da utilizzare una volta sola per pagamenti online. Si possono avere fino a 3 carte reali e 5 carte viruali collegate a un account.

revolut-carta-di-credito

 

CARTA DI CREDITO REALE

Dopo aver caricato l'account con un minimo di 10 euro, si può ordinare una carta di credito reale. Lo si può fare direttamente dalla App Revolut. Bisogna andare alla pagina Cards e scegliere Physical. La carta costa 4,99 sterline, 5,99 euro o 8,99 dollari. Il costo, compresa la spedizione, verrà caricato al momento dell'ordine.

I tempi di spedizione si aggirano intorno ai 9 giorni lavorativi. C'è la possibilità di spedizioni veloci: 2 giorni per Stati Uniti, Regno Unito e Canada, 3 giorni per gli altri paesi.

Per sapere qual è il proprio Pin, serve ancora l'App Revolut. Andate alla sezione Cards e alla voce Show my Pin.

Si possono avere fino a tre carte di credito reali Revolut.

 

CARTA DI CREDITO VIRTUALE

Si può ordinare anche una carta di credito virtuale. I passi da seguire sono molto simili a quelli per una carta di credito reale. Andate alla sezione Cards e scegliete l'opzione Virtual. Una volta compilato quello che dovete compilare, la carta verrà consegnata subito, e potrà essere utilizzata per gli acquisti online. Si possono avere fino a cinque carte virtuali Revolut.

 

CARTA DI CREDITO USA E GETTA

Le carte virtuali usa e getta, come dice il nome, possono essere create per essere utilizzate una volta sola. Anche in questo caso per transazioni solo online. Se ne possono generare più di una e ogni volta le specifiche della carta vengono ridefinite aggiungendo in questo modo un ulteriore elemento di sicurezza.

Le carte virtuali usa e getta possono essere richieste solo da chi ha un account Revolut Premium. Il procedimento è molto simile ai precedenti. Basta andare nella sezione Cards e poi selezionare Virtual e scegliere Disposable virtual card.

Ogni cliente può avere solo una carta usa e getta attiva per account. Si possono fare al massimo 5 pagamenti al giorno con questo tipo di carte. Non possono essere utilizzate per pagamenti periodici. O con clienti che richiedono una pre autorizzazione per i pagamenti.

 

COME ATTIVARE UNA CARTA REVOLUT

Prima di poter attivare una carta di credito Revolut bisogna verificare la propria identità. Per quanto riguarda la carta virtuale, una volta verificata la propria identità la si può immediatamente utilizzare per pagamenti online.

Per quanto riguarda la carta reale, dopo la verifica dell'identità serve una prima transazione. La si può abilitare anche dall'App Revolut. Basta andare alla sezione Cards e poi su Security.

 

COME PAGARE CON LA CARTA REVOLUT

La carta Revolut consente pagamenti con carta di credito e prelievi allo sportello ATM in più di 140 valute, dove le carte Mastercard e Visa vengono accettate. Solo alcune valute non vengono ancora supportate, come ad esempio ZWD, CKD, KID, PND, TVD, AMD, FOK, ERN, BTN, EHP, CUC, SHP, GGP, JEP, IMP, SDG, SYP, IRR, PRB, SOS, KPW. Ma col tempo ne verranno introdotte di nuove.

La carta converte quanto serve nella valuta in cui state pagando al tasso di cambio interbancario. In questo modo non dovete acquistare preventivamente alcuna valuta.

Posto che un utente può tenere i soldi sul suo conto in valute diverse, la carta seleziona la valuta da usare in ogni specifico pagamento seguendo questi passi:

  1. come prima cosa, cerca la valuta in cui dovete pagare, e prende i soldi dal conto corrispondente;
  2. se non trova abbastanza soldi lì, passa alla vostra valuta di base (quella che corrisponde al vostro indirizzo di casa), preleva e converte nella valuta di pagamento;
  3. se anche in questo modo non trova abbastanza denaro, passa alla valuta successiva con un bilancio sufficiente.

Revolut non prende denaro da più di un conto alla volta così, se non ci sono conti con sufficiente denaro, la transazione viene annullata.

Non vengono applicate commissioni agli acquisti fatti con carta di credito Revolut. E sono gratuiti anche i trasferimenti di denaro fatti via App. Ma i cambi di valuta sono gratuiti solo fino ai 5mila euro e sterline al mese. Oltre questa soglia viene applicata una commissione dello 0,5%. E' possibile controllare quanto ancora si può cambiare gratuitamente dalla sezione Profile. Gli utenti Preminum non hanno invece limiti di questi tipo.

 

DOVE NON SI PUO' COMPRARE CON REVOLUT

Con Revolut non si può fare tutto. Non si possono, ad esempio, acquistare certe merci. E non si può acquistare in certi negozi. Al momento, sono quelli che seguono:

  1. non si possono acquistare titoli finanziari da broker e dealer:
  2. criptovalute, eccetto che da Bitstamp, Etoro, Coinbase, e Gemini;
  3. cambiare valuta negli uffici dei cambiavalute;
  4. pagare pedaggi autostradali.

Gli esercizi commerciali vengono categorizzati in base alla loro categoria merceologica. A volte la categoria può essere sbagliata. Per questo è possibile che riceviate notifiche come "questa categoria non è supportata" anche se l'esercizio non appartiene alle categorie appena indicate.

 

COME PRELEVARE DENARO CON LA CARTA REVOLUT

Con la carta di credito Revolut si può prelevare denaro da qualsiasi ATM che supporta il circuito Visa o Mastercard. A volte, usando l'ATM, potrebbe venirvi chiesto di scegliere tra i conti credit, checking e saving. Sempre meglio scegliere checking o saving.

Se il terminale vi chiede di completare la transazione with conversion o without conversion, bisognerebbe scegliere sempre without conversion. Scegliendo with conversion, la banca che fornisce il servizio potrebbe applicare il proprio tasso di cambio, che con ogni probabilità sarà più alto del tasso interbancario applicato da Revolut.

E come regola di massima, è sempre meglio prelevare nella valuta locale.

 

CAMBIO VALUTA CON REVOLUT

Uno di servizi più innovativi di Revolut è la possibilità di pagare in diverse valute cambiando il denaro al tasso interbancario, e cioè il tasso a cui le banche si scambiano valute. Sono i più bassi tra i diversi tassi di cambio disponibili sul mercato. Per valute meno liquide, come RUB, THB e UAH, Revolut offre il tasso più basso possibile, applicando un ulteriore 1% di commissione.

Durante il week and, quando i mercati forex sono chiusi, Revolut utilizza l'ultimo cambio disponibile, e cioè quello del venerdì alle 23,59. E applica una commissione dello 0,5% per le valute principali e per le altre una commissione che può andare dall'1% all'1,5%.

Fino a 5mila sterline al mese, o un equivalente in altre valute, il cambio è gratuito. Oltre le 5mila sterline viene applicata una commissione dello 0,5%. La disponibilità di cambio gratuito può essere controllata dalla scheda Profile. I clienti Premium non hanno invece limiti nelle possibilità di cambio gratuito.

Le valute legali supportate da Revolut sono USD, GBP, EUR, PLN, CHF, DKK, NOK, SEK, RON, SGD, HKD, AUD, NZD, TRY, ILS, AED, CAD, HUF, JPY, MAD, CZK, QAR, THB, e ZAR. Ma col tempo ne verranno aggiunte altre.

 

COME RISPARMIARE (METTER VIA SOLDI) CON REVOLUT

Vault è la funzione che permette di risparmiare per obiettivi in ognuna delle più importanti valute e criptovalute supportate. I soldi accantonati in Valut non verranno mai toccati, e verranno preservati dalla vostra normale attività di spesa. Ma potrete trasferirli da Valut al vostro conto principale in ogni momento.

Potete settare i vostri "conti di risparmio" andando alla sezione More e poi su Valut.

Si posso trasferire i soldi ai "conti di risparmio" in diversi modi. Con pagamenti singoli, con trasferimenti ricorrenti oppure ad ogni utilizzo della carta. Quest'ultima opzione funziona così: Revolut arrotonderà ogni cifra pagata con la carta di credito al numero intero più alto, e metterà la differenza rispetto a quanto pagato su Vault.

Esiste anche un modo per accelerare il risparmio fatto in questo ultimo modo. Basta dire a Revolut di moltiplicare la differenza di cui sopra. E' possibile moltiplicarlo fino a 10 volte. Questo acceleratore del risparmio potrà essere disattivato quando lo vorrete.

revolut-vaults

 

REVOLUT E LE CRIPTOVALUTE

Tra le valute in cui si possono cambiare i propri soldi ci sono anche le criptovalute. Al momento è possibile farlo solo ai clienti premium, o invitando dei vostri amici ad iscriversi a Revolut. Perché possiate avvedere al servizio se ne devono iscrivere tre tra quelli da voi invitati. Altrimenti dovete prenotarvi, e aspettare il vostro turno. Le criptovalute in cui si può investire sono i Bitcoin (BTC), i Bitcoin Cash (BCH), gli Ethereum (ETH), i Litecoin (LTC), e Ripple (XRP). Revolut permette di acquistarle al tasso migliore possibile. Non ci sono commissioni per l'acquisto. Il tasso di cambio è quello degli exchange con cui Revolut collabora, che al momento è Bitstamp, più una maggiorazione dell'1,5%, per tenere conto della volatilità.

 

LEGGI ANCHE:Criptovalute: prezzi e variazioni

 

Una volta attivato il servizio criptovalute, potere acquistale con qualsiasi valuta legale a vostra disposizione, e riconvertirle in una di quelle quando volete. Potete farlo dalla sezione Exchange, che trovate passando da Accounts e Bank transfer. Acquistare e vendere criptovalute funziona allo stesso modo dell'acquisto e della vendita delle altre valute.

Per aggiungere un conto in criptovalute, andata alla sezione Account e fate tap sul Add account. A questo punto selezionate una delle tre criptovalute su cui volete posizionarvi.

La transazione tra valute in corso e criptovalute, in entrambi i sensi, segue questi passi. La richiesta viene dapprima messa in attesa. E verrà completata appena possibile. Se Revolut non dovesse riuscire a completare l'operazione, i fondi precedentemente destinati tornerebbero al conto principale.

 

SI PUO' PAGARE IN BITCOIN

Potete inviare Bitcoin per ora solo agli amici che hanno attivato un account Revolut. Andate alla sezione Payments e fate tap sul nome, e poi su Send. A questo punto scegliete l'ammontare e la criptovaluta che volete inviare.

 

ASSICURAZIONI REVOLUT

Revolut offre anche due servizi assicurativi. Una assicurazione sanitaria per chi viaggia. E una assicurazione per il device (smatphone o tablet) che utilizzate per usufruire del servizio.

L'assicurazione sanitaria può essere pattuita per i giorni in cui si sta effettivamente all'estero, e il controllo viene effettuato tramite geolocalizzazione. E l'assicurazione può essere modificata in base alle proprie esigenze, aggiungendo altre persone o la copertura per gli sport invernali.

Per chi viaggia molto c'è un tetto al limite di spesa. E' anche possibile acquistare una polizza annuale. Per chi sottoscrive un servizio Premium l'assicurazione annuale è gratuita.

Revolut offre anche una assicurazione per il device (smatphone o tablet) che utilizzate per usufruire del servizio. La protezione assicurativa copre cadute, rotture, schermi incrinati, danni dovuti a liquidi, e guasti fuori garanzia. Potete attivare l'assicurazione Revolut dalla App stessa. Dalla sezione More, fate tap su Insurance. Da li potete poi proseguire per l'assicurazione sanitaria e quella per il device.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.