NAVIGA IL SITO
Home » guide » Banche e Poste » Bollettino MAV: cos'è, a cosa serve e come si paga

Bollettino MAV: cos'è, a cosa serve e come si paga

Attraverso il bollettino MAV è possibile pagare tutta una serie di spese come le tasse universitarie, le rate del mutuo e il condominio

di Francesca Secci 30 ott 2018 ore 16:00

Il MAV, il pagamento mediante avviso, è il documento più adatto per effettuare pagamenti interbancari.

È utilizzato da organizzazioni di grandi dimensioni, come enti pubblici, società finanziarie o amministratori di condomini, ed è pagabile senza alcun addebito presso qualsiasi sportello bancario. Alcuni MAV possono essere pagati anche negli uffici postali.

 

LEGGI ANCHE - Bollettino RAV: cos'è, a cosa serve e come si paga

 

CHE COS’È IL MAV

Per MAV si intende Pagamento Mediante Avviso, ed è un tipo di bollettino che consente di pagare istituzioni pubbliche, compagnie assicurative, società finanziarie e amministratori condominiali.

Nello specifico:

  • Tasse e imposte
  • Contributi ad enti pensionistici
  • Rate di mutui e finanziamenti
  • Rate dell’Università 
  • Rate del condominio

mavIl MAV normalmente è prestampato e rilasciato per un importo predeterminato associato a un codice di identificazione composto da 17 o 18 cifre.

Grazie a queste informazioni, la banca che riceve il pagamento MAV può trasferire il denaro alla banca creditrice tramite una procedura interbancaria elettronica.

Di solito è emesso da enti pubblici con lo scopo di facilitare il pagamento di rate (come la mensa scolastica).

Il pagamento è gratuito in banca, mentre una commissione viene applicata solo presso l’ufficio postale.

 

A COSA SERVE IL MAV

Il MAV serve a pagare una varietà di tasse e imposte nazionali e locali come le imposte scolastiche.

Inoltre, è possibile pagare la rata di un mutuo, le somme dovute a una compagnia assicurativa e quelle relative ai condomini.

Il MAV è spesso adoperato come mezzo di raccolta da parte di istituzioni pubbliche o di grandi organizzazioni.

Sono numerose infatti le università italiane che utilizzano questo strumento bancario per riscuotere le tasse previste.

Il bollettino MAV viene utilizzato anche per la riscossione delle tasse condominiali perché attraverso di esso gli amministratori riescono ad incassarne le quote con regolarità per via della presenza della data di scadenza.

 

COME SI PAGA IL MAV

Ci sono diversi modi per pagare il MAV.

Ad esempio, ci si può recare direttamente all’ufficio dell’istituto di credito e corrispondere l'importo dovuto, senza alcuna commissione.

In questo caso, il cassiere è obbligato a presentare la ricevuta timbrata che ha la funzione di confermare l’avvenuto pagamento.

Per evitare file, probabilmente il modo più conveniente per pagare il bollettino MAV è utilizzare i servizi di Internet banking.

Così come succede con il RAV, per pagare il MAV on-line, è sufficiente visitare la sezione relativa ai pagamenti sul sito del proprio istituto di credito, facendo attenzione a inserire nel modulo suggerito i dettagli relativi al bollettino:

  • L’importo esatto da pagare
  • La causale
  • Il codice MAV identificato da 17 cifre

Una volta confermata l'operazione, viene visualizzato un messaggio di convalida e la ricevuta può essere ottenuta e stampata.
Alcune banche permettono il pagamento MAV anche tramite smartphone.

Come posso provare il pagamento?

  • Se il MAV viene pagato in banca, la cassa restituisce la ricevuta
  • Se il MAV viene pagato allo sportello automatico, è sufficiente conservare la ricevuta stampata dal contatore della carta bancomat
  • Se il MAV viene pagato online, la funzione di stampa della ricevuta dipende dal sistema di e-banking utilizzato
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldiOnline.it

Il FTSEMib chiude in rosso (nonostante Telecom)

Il FTSEMib chiude in rosso (nonostante Telecom)

A Piazza Affari si segnala l’ottima performance di Telecom Italia, dopo la nomina di Luigi Gubitosi alla carica di amministratore delegato. Giornata nervosa per i bancari Continua »

da

SoldieLavoro

Guida completa al contratto di prestazione occasionale: le novità 2018

Guida completa al contratto di prestazione occasionale: le novità 2018

Con prestazione occasionale si intende una fattispecie di contratto attraverso il quale una parte assume l’altra a svolgere un determinato lavoro per un breve periodo di tempo Continua »