NAVIGA IL SITO
Home » esperto risponde » Pensioni e Tfr » Come integrare la pensione: ecco un prodotto da evitare

Come integrare la pensione: ecco un prodotto da evitare

Eviterei di buttar via soldi inutilmente con un prodotto del genere...

di Lucio Sgarabotto 15 set 2014 - ore 15:46

Salve, ho letto qualche suo articolo e li trovo interessanti. Vorrei sapere se mi può dare delle indicazioni riguardo questo piano pensionistico che viene  emesso dalla Ergo tramite la Società Care Financial  http://www.careholding.it/
Il prodotto si chiama Pianificare 2.0.

In attesa di una vostra risposta le faccio i miei cordiali saluti.


RISPOSTA
La polizza di cui mi sottopone il prospetto è un "contratto di assicurazione mista a premi annui con rivalutazione del premio e del capitale e terminal bonus". In pratica si versano annualmente (o con diversa periodicità) degli importi che saranno decurtati di costi fissi (25 euro) e variabili (12% di quanto versato). Si dovranno pagare almeno tre annualità, altrimenti quanto versato è perduto, vi sono ulteriori costi (decrescenti in base alla durata residua del contratto) per il riscatto anticipato (nei primi dieci anni tali costi ammontano a circa il 40% del totale maturato). Infine, ogni anno sul totale investito la compagnia preleva costi di gestione almeno pari al 0,80%.

In cambio l'assicurazione a scadenza restituirà quanto maturato, sotto forma di capitale o rendita, più un bonus in funzione della durata contrattuale. Il tutto assoggettato all'aliquota fiscale in vigore al momento della liquidazione.

I versamenti in tale polizza non sono fiscalmente deducibili.

Vi è la possibilità di avere ulteriori garanzie, quali le coperture caso morte, infortuni, ecc. a fronte, naturalmente, di ulteriori costi.

Pensavo non esistessero più tali tipi di polizza, ma a quanto pare al male non c'è mai fine.

LEGGI ANCHE: Previdenza integrativa: due strumenti per far da soli

Se crede che i suoi soldi possano servire ad aiutare la compagnia e i venditori di tale polizza, magari per salvaguardare posti di lavoro, sottoscrivere tale polizza potrebbe allora essere una buona opera di beneficenza. In tutti gli altri casi, visto che a lei non sarà sicuramente utile, eviterei di buttar via soldi inutilmente. Se non strettamente necessario eviti le polizze e, se proprio non ne può fare a meno, controlli prima i costi.

Un cordiale saluto

Dr Lucio Sgarabotto

www.lsadvisor.it

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
TUTTI GLI ARTICOLI SU: pensione integrativa
da

Soldi Online

Piazza Affari chiude la settimana con un rosso

Piazza Affari chiude la settimana con un rosso

Chiusura in rosso per i principali indici di Piazza Affari. Che hanno però recuperato un po' di terreno nella parte finale della giornata. Occhi sempre puntati sulle banche Continua

da

Soldi e Lavoro

REI (Reddito di inclusione sociale): cos’è e a chi spetta

REI (Reddito di inclusione sociale): cos’è e a chi spetta

Il REI è il nuovo sussidio introdotto a inizio marzo dal governo Gentiloni. Vediamo a chi spetta, requisiti e importo del reddito di inclusione sociale. Continua »