NAVIGA IL SITO

Come si ritirano le vincite al Superenalotto

Come possono essere ritirare le vincite al Superenalotto? I premi Possono essere riscossi presentando la ricevuta originale e integra della schedina vincente giocata

di Carlo Sala 13 dic 2019 ore 11:05

superenalottoLe vincite al Superenalotto possono essere riscosse presentando la ricevuta originale e integra della schedina vincente giocata. Tale ricevuta, con i numeri giocati, viene rilasciata nel momento in cui si scelgono i numeri (o si utilizza una scheda precompilata) e si paga la giocata.

La ricevuta è un documento al portatore, non è nominativa; la vincita viene dunque pagata a chiunque la esibisca. Occorre dunque fare attenzione a non smarrirla, perché chiunque può andare a incassarla. E dimostrare che chi ha incassato non era il legittimo possessore della ricevuta è operazione pressoché impossibile.

 

Come si riscuotono le vincite

La riscossione delle vincite avviene con modalità differenti a seconda dell’importo della vincita. Nel dettaglio:

  • per vincite fino a 520 euro si può presentare la ricevuta e ritirare la vincita presso qualsiasi ricevitoria abilitata al Superenalotto. La vincita può essere liquidata in contanti o con assegno bancario non trasferibile;
  • per vincite fino a 5.200 euro occorre presentare la ricevuta nel punto vendita dove la si è giocata. La vincita può essere pagata in contanti, con assegno bancario non trasferibile o con bonifico bancario (in questo caso occorre fornire un conto corrente);
  • per vincite fino a 52.000 euro si deve andare con la ricevuta agli uffici Sisal di Roma o di Milano o in uno dei punti vendita autorizzati (l’elenco è reperibile all’indirizzo https://www.superenalotto.com/punti_pagamento_premi_sisal.pdf); la liquidazione della somma vinta avviene soltanto tramite bonifico bancario;
  • per vincite di oltre 52.000 euro ci si deve presentare, con la ricevuta, agli uffici Sisal di Roma o Milano, rispettivamente in viale Sacco e Vanzetti 80 e in via A. di Tocqueville 13; gli uffici sono aperti dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13.

 

Come si incassano le vincite online

Per le giocate online le vincite fino a 5.200 euro vengono accreditate sul conto di gioco; per importi superiori occorre andare in un centro Sisal portando con sé:

  • codice fiscale;
  • un documento di identità valido;
  • la stampa dettagliata della giocata vincente effettuata e il codice di identificazione del proprio conto di gioco online.
 

I termini per riscuotere e incassare le vincite

Le vincite devono essere riscosse entro 60 giorni solari dal giorno successivo all'estrazione e alla pubblicazione del Bollettino Ufficiale Generale. Se ci si rivolge agli uffici Sisal di Roma e Milano, il tempo a disposizione aumenta a 90 giorni.

Chi non provveda a ritirare la propria vincita entro il termine previsto perde l’intera somma. La vincita in quel caso finisce all’erario statale.
Il pagamento della vincita avviene entro 30 giorni solari dalla data di consegna della ricevuta.

 

Quanto costa ritirare le vincite del Superenalotto

La riscossione delle vincite non è completamente gratuita, perché per l’incasso ci sono spese di commissione. Tali spese sono pari a 0 se la vincita è pari al massimo di 100 euro, altrimenti sono pari a:

  • 1,03 euro per vincite da 100,01 a 300,00 euro;
  • 3,10 euro per vincite da 300,01 a 1.000,00 euro;
  • 6,20 euro per vincite da 1.000,01 a 5.200,00 euro;
  • 5,16 euro  per vincite da 5.200,01 a 52.000 euro.

 

Quanto sono tassate sui premi del Superenalotto

Le vincite del Superenalotto sono esentasse fino all’importo di 499,99 euro. Per importi dai 500 euro in su soggiacciono a una tassazione del 12%. La tassazione sulle vincite ha luogo automaticamente, tramite ritenuta fiscale sulla vincita stessa. Il vincitore ritira dunque la vincita netta, già decurtata delle tasse.

Per il 2020, la percentuale di vincita trattenuta dal fisco dovrebbe aumentare. Al posto di un’aliquota unica come oggi, inoltre, dovrebbero essere introdotte più aliquote, tanto più alte quanto maggiore è la vincita. La tassazione dovrebbe aver luogo anche per le vincite che finora non soggiacevano a ritenuta fiscale.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldiOnline.it

Il FTSEMib rafforza il rialzo

Il FTSEMib rafforza il rialzo

In altalena i titoli del settore bancario. Da segnalare il forte rialzo Unipol. Juventus FC in forte calo dopo l'eliminazione dalla Champions League. Male AS Roma Continua

Guide Lavoro

Le diverse tipologie di contratti di lavoro: caratteristiche e utilizzi

Le diverse tipologie di contratti di lavoro: caratteristiche e utilizzi

Da quello a tempo indeterminato a quello accessorio, passando per quello a tempo determinato, per quello in somministrazione e per tutte le altre tipologie di contratto di lavoro Continua »