NAVIGA IL SITO
Home » guide » Come risparmiare » Migliori offerte di energia per chi vive da solo e consuma poco

Migliori offerte di energia per chi vive da solo e consuma poco

Come può risparmiare sulla bolletta elettrica chi vive da solo e consuma poco? Vediamo quali sono le migliori offerte di energia per single, studenti o anziani che vivono soli.

di Roberto Ballabeni 30 ago 2016 - ore 12:08

In Italia moltissime persone vivono sole e devono far fronte a tutti i costi di un’abitazione, affitto e utenze domestiche, contando solo sulle proprie entrate. Non è soltanto il caso di adulti single, ma anche di studenti fuori sede oppure anziani e pensionati che sono rimasti vedovi e affrontano tutte le spese con una sola pensione. Ovviamente, queste persone consumano meno energia elettrica di una famiglia più numerosa o anche di una semplice coppia.

Se anche tu ti trovi nella stessa situazione, è importante che tu scelga la giusta offerta di energia, adeguata al tuo profilo, ai tuoi consumi e alle tue abitudini: solo così puoi essere sicuro di risparmiare sulla bolletta elettrica. Per aiutarti, abbiamo messo le tariffe luce a confronto e abbiamo selezionato le migliori offerte di energia per chi vive da solo.

QUANTA ENERGIA CONSUMA CHI VIVE DA SOLO? E QUANTO PUÒ RISPARMIARE?
energia-elettricaÈ stato calcolato che chi vive da solo consuma in media 1.690 kWh all’anno, soprattutto se dispone di un forno elettrico, una lavatrice e un frigorifero. Se a questi ci si aggiunge uno scaldabagno elettrico, la lavastoviglie e il condizionatore d’aria (è molto importante scegliere il condizionatore giusto per risparmiare), allora i consumi possono salire fino a una media di 3.300 kWh. Se ti ritrovi all’interno di queste cifre, è probabile che tu spenda mediamente 285€ all’anno di energia elettrica, sempre che tu sia rimasto nel servizio di maggior tutela.

Se, invece, nel 2007, anno in cui il mercato italiano dell’energia è stato liberalizzato, hai deciso di passare a un’offerta del mercato libero, è possibile che tu stia pagando meno. Infatti, con questa seconda scelta si può arrivare a risparmiare fino al 17% sulla bolletta elettrica. Ma, per esserne sicuro, devi scegliere la giusta offerta di energia. Ciò non significa soltanto scegliere quella che ti fa risparmiare di più, ma anche scegliere quella più adatta alle tue abitudini di consumo.

Infatti, è molto importante considerare quanti elettrodomestici possiedi, quando fai più utilizzo dell’energia elettrica (fasce orarie e giorni della settimana), le dimensioni della tua abitazione e altri parametri ancora. Un errore diffuso è quello di scegliere una tariffa bioraria, ovvero che presenta prezzi più alti durante i giorni della settimana e tariffe più basse la sera e nei weekend, e consumare energia per lo più al mattino o al pomeriggio. Può essere il caso di un anziano che passa le giornate in casa e non si è reso conto di aver commesso questo errore.

Proprio sulla base di queste considerazioni, andiamo a vedere le migliori offerte di energia per chi vive da solo e consuma poco.

MIGLIORI TARIFFE LUCE PER CHI VIVE DA SOLO
Confrontando il mercato energetico sulla base di un consumo medio annuo di 1.690 kWh, abbiamo selezionato le migliori offerte di energia per chi vive da solo.

Se stai cercando un’offerta monoraria, ovvero se sei spesso a casa e utilizzi l’energia elettrica per tutta la giornata, vale la pena prendere in considerazione l’offerta di Enel Energia chiamata E-Light. Si contraddistingue dalle altre perché è gestibile online al 100% e, quindi, ti permette di risparmiare sui costi di spedizione delle bollette e di addebitare le fatture sul conto corrente. In più, usi solo l'energia certificata come prodotta da fonti rinnovabili come acqua, sole, vento e calore della terra. E-Light prevede un prezzo della componente luce di 0,0419€/kWh.

Un’altra offerta monoraria molto interessante per chi vive da solo è Nuova Idea Hera Web di Hera Comm. Se sottoscrivi l’offerta online hai diritto a uno sconto di 60€ e la tariffa si riduce sempre di più se scegli di far durare il contratto per 6, 12, 18, 24 o 30 mesi. Infatti, il prezzo della componente luce varia da un massimo di 0,0665€/kWh a un minimo di 0,0625€/kWh a seconda di quanto a lungo rimani cliente di Hera Comm.

Per quanto riguarda le offerte di energia per chi vive da solo in versione bioraria, citiamo Link di Eni Gas e Luce. Il prezzo del corrispettivo luce rimane bloccato per tutto il primo anno e corrisponde a:

1) 0,0510€/kWh nella fascia diurna;
2) 0,0390€/kWh nella fascia serale e nel weekend.

Insomma, anche se vivi da solo e consumi poco, hai la possibilità di attivare offerte di energia adatte al tuo profilo e risparmiare sulla bolletta della luce.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.