NAVIGA IL SITO
Guide simili Non ci sono articoli correlati per questo articolo
Speciale Non ci sono articoli correlati per questo articolo

Come Vendere Un Immobile Senza Rivolgersi Ad Agenzie

Avventurarsi nei meandri del mercato immobiliare con la qualifica di venditori privati potrebbe risultare alla maggior parte delle persone un'impresa insormontabile. D'altra parte rivolgersi ad agenzie qualificate significa pagare una parcella molto alta che può attestarsi anche fino all'8% dell'importo di vendita dell'immobile. Ecco quindi come fare da soli.

Istruzioni
Difficoltà
come-vendere-un-immobile-senza-rivolgersi-ad-agenzie

Cosa serve

  • geometra/ingegnere
  • pianta immobile
  • certificato di proprietà
  • internet

Consigli utili

  • essere onesti e gentili con l'acquirente

Approfondimento:

Non ci sono articoli correlati per questo articolo
  1. La prima cosa più ovvia da farsi è stimare l'immobile in questione in modo da non svenderlo oppure venderlo ad un prezzo molto elevato rispetto a quello di mercato;per effettuare tale tipo si stima vi sono diversi parametri come: località in cui è situato l'immobile, zona cittadina in cui è sito (periferia, centro campagna,etc) condizioni generali in cui lo stesso verte e ovviamente tipologia (commerciale, ad uso abitativo, ad uso deposito etc).
  2. Per fare tutto ciò occorrono dei tecnici specializzati come ingegneri o geometri. Altro passo da compiere, e questo lo si può fare senza l'aiuto di nessuno, è recarsi nell'ufficio del catasto e fare una visura catastale dell'immobile in questione. A questo punto si può verificare che l'immobile sia tutto regolarmente accatastato e che non risulti un "immobile fantasma". Nel caso in qui l'immobile sia abusivo e qualche stanza facente parte dello stesso non risulti nella visura, occorre necessariamente fare una messa in sanatoria (chiedere al tecnico) prima della vendita.
  3. Bisogna a questo punto reperire una piantina dell'immobile aggiornata allo stato attuale dei fatti. Inoltre è utile avere a portata di mano il borderò che è il documento datovi nel momento in cui avete voi acquistato l'immobile in questione. A questo punto tutto ciò che sembra mancare è l'acquirente, ecco come fare. Come prima cosa bisogna appendere dei cartelli con la scritta vendesi ed il proprio numero di telefono all'abitazione.
  4. L'altro step da compiere è inserire altri cartelli con la descrizione dell'immobile in locali pubblici e commerciali, dopo aver pagato la tassa di affissione. Bisogna ora scattare delle foto e inserire l'annuncio su internet in siti dedicati, del tutto gratuiti. Ed ecco che in pochissimo tempo il gioco dovrebbe essere fatto, senza l'aiuto di agenzie ma soprattutto con la soddisfazione di avercela fatta da soli!

Leggi anche:

Non ci sono articoli correlati per questo articolo
di seryarly
Non ci sono articoli correlati per questo articolo
da

SoldiOnline.it

Il FTSEMib ha perso mezzo punto percentuale

Il FTSEMib ha perso mezzo punto percentuale

Sulll'indice ha pesato anche lo stacco del dividendo di alcune importanti società. In rosso Poste Italiane. Biesse perde oltre il 20% dopo il profit warning sul 2019 Continua

da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Il Reddito di cittadinanza è il nuovo sussidio contro la povertà. Lo si potrà richiedere dal 6 marzo 2019 e verrà distribuito a partire dal 27 aprile. Destinatari, requisiti e importi Continua »