NAVIGA IL SITO
Home » guide » Come fare » Come Richiedere A Poste Italiane La Carta Acquisti
Guide simili Non ci sono articoli correlati per questo articolo
Speciale Non ci sono articoli correlati per questo articolo

Come Richiedere A Poste Italiane La Carta Acquisti

Poste Italiane mette a disposizione la Carta Acquisti, uno strumento dedicato agli over 65 o genitori di un bambino al di sotto dei 3 anni, che offre la possibilità di effettuare acquisti in farmacie, parafarmacie e nogozi di alimentari che espongono il cartello informativo. E' inoltre utilizzabile presso gli Uffici Postali Italiani per il pagamento delle bollette.

Istruzioni
Difficoltà
come-richiedere-a-poste-italiane-la-carta-acquisti

Cosa serve

  • avere più di 65 anni o essere genitore di un bambino al di sotto dei 3 anni

Approfondimento:

Non ci sono articoli correlati per questo articolo
  1. Se possiedi uno dei due requisiti richiesti, puoi richiederla compilando il modulo e consegnandolo al più vicino Ufficio postale autorizzato. Il modulo prevede l'inserimento dei tuoi dati anagrafici completi, una fotocopia di un tuo documento di identità e dell'attestazione ISEE. Nel caso la tua domanda venisse accettata riceverai comunicazione di recarti presso l'Ufficio Postale abilitato più vicino abilitato al servizio.
  2. La carta viene direttamente caricata ogni bimestre dallo Stato per un importo pari a euro 80. Queste somme ti saranno utili per il pagamento delle tue bollette o per effettuare acquisti nei negozi alimentari autorizzati. La carta possiede un codice personale PIN e, in caso di smarrimento, potrai effettuare tempestivamente il blocco facendone denuncia all'Autorità di Pubblica Sicurezza.
  3. Uno dei vantaggi maggiori della Carta acquisti è che non richiede nessun costo di commissione e sarai libero di utilizzarla fino alla sua scadenza. Puoi anche verificare il saldo aggiornato della carta in un ATM Postmat ed avere una lista dei movimenti effettuati. Per ulteriori informazioni puoi visitare il sito del Ministero dell'Economia e delle Finanze o comporre il numero gratuito 800.666.888

Leggi anche:

Non ci sono articoli correlati per questo articolo
di sarabella
Non ci sono articoli correlati per questo articolo