NAVIGA IL SITO

N26 carta: tutto quello che c’è da sapere

Hai sentito parlare di N26 carta con relativo conto corrente? Oggi è indispensabile poter contare su una banca completamente online, che garantisca niente file agli sportelli e niente tempi morti.

di Redazione Soldionline 22 apr 2021 ore 14:44

n26N26 propone proprio questo tipo di servizio sin dal suo anno di fondazione nel 2013, quando Valentin Stalf e Maximilian Tayenthal decidono di provare a rivoluzionare il mondo bancario. Oggi N26 opera in 25 Paesi diversi e conta 7 milioni di clienti, a cui offre la garanzia del Fondo tedesco di tutela dei depositi fino a 100 mila euro.
Aprire un conto è semplicissimo. Bastano pochi minuti per seguire la procedura online e avere un conto con IBAN italiano, N26 carta del circuito MasterCard per i pagamenti e l’applicazione per il controllo di tutte le attività tramite smartphone.

N26 bonifici e gli altri servizi attivi con il conto Smart

N26 propone conti per privati e conti business per liberi professionisti e partite IVA. Il conto N26 Smart, per esempio, prevede un canone mensile di soli 4,90 euro e ti consente di gestire i tuoi soldi direttamente dallo smartphone.
Non solo, qui di seguito sono elencati i servizi di cui è possibile usufruire con il conto Smart:

  • N26 carta del circuito MasterCard con possibilità di aggiungere una carta extra
  • bonifici SEPA gratuiti
  • pagamenti MAV/RAV, bollettini e PagoPa da smartphone 
  • funzionalità avanzate per la gestione dei risparmi
  • categorizzazione delle spese 
  • notifiche push per ogni transazione effettuata
  • pagamenti contactless con tecnologia NFC
  • assistenza clienti tramite chat e telefono in italiano 7 giorni su 7
  • prelievi illimitati e gratuiti da tutti gli sportelli ATM in Italia e nei Paesi della zona Euro 
  • pagamenti in qualsiasi valuta senza commissioni
  • shopping online sicuro con il protocollo 3D secure
  • possibilità di accedere a una serie di offerte con marchi partner di N26 tra cui Mubi, Blinkist e Lime


Oltre a Smart, sono disponibili altri due conti N26, denominati You e Metal. Il primo è un conto ideale per chi viaggia spesso ed è dotato di carta di debito senza commissioni, anche per pagamenti con valuta estera, e di pacchetto assicurativo per i viaggi con copertura COVID-19. Metal, invece, è un conto con canone mensile pari a 16,90 € e MasterCard N26 Metal per prelievi gratis in tutto il mondo e assicurazione viaggio e noleggio auto all’estero. Il conto N26 standard, infine, non prevede né costi di apertura né canone mensile ed è associato a una carta virtuale che consente di fare acquisti online e nei negozi fisici e di usufruire del sistema di ricarica presso i supermercati abilitati. Non solo, sono effettuabili tre prelievi gratis al mese da qualsiasi sportello sia in Italia che nei Paesi della zona euro compatibili.

N26 come funziona: indicazioni utili

Per aprire un conto devi essere maggiorenne e inviare tramite foto o video un documento d’identità come il passaporto, la patente o la carta d’identità. Dovrai anche scaricare l’applicazione compatibile con iOS 11 o superiore e con Android 6.0 o superiore. Una volta completato il processo di verifica dell’identità, puoi iniziare a usare il tuo conto e la tua N26 carta.
Vuoi aprire un conto Smart usufruendo di un’offerta? In questo caso devi usare un codice promozionale N26.
Tra l’altro, N26 garantisce il cashback di Stato e la possibilità di ricevere un bonus fino a un importo massimo pari a 1500 € con la formula “Invita un amico”. 

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldiOnline.it

Piazza Affari positiva: FTSEMib +1,45%

Piazza Affari positiva: FTSEMib +1,45%

In ripresa i titoli bancari ad eccezione del Monte dei Paschi di Siena. Spiccano le performance di Banca Generali e Mediobanca. Bene anche UniCredit Continua

Guide Lavoro

Le diverse tipologie di contratti di lavoro: caratteristiche e utilizzi

Le diverse tipologie di contratti di lavoro: caratteristiche e utilizzi

Da quello a tempo indeterminato a quello accessorio, passando per quello a tempo determinato, per quello in somministrazione e per tutte le altre tipologie di contratto di lavoro Continua »