NAVIGA IL SITO

Assicurazioni: il documento di polizza

La struttura del contratto per tipologia di rischio assicurato. Per garantirsi contro le incertezze del futuro

di Paolo Buro 13 gen 2010 ore 10:11
Articolo a cura di ProfessioneFinanza.com 

La polizza è un documento complesso: vi sono alcune parti prestampate e altre che devono essere completate dall’assicuratore o dal contraente.

Fra le parti da completare, sia nel ramo danni che nel ramo vita, troviamo:
  1. La scheda di polizza, che descrive il rischio che viene assicurato
  2. Tutti i documenti che devono essere sottoscritti dal contraente e a questo consegnati

In questa parte sono contenuti:
  1. Le informazioni anagrafiche ovvero i dati dell’assicurato, del contraente e degli eventuali beneficiari
  2. Le informazioni sulla copertura, ovvero quando inizia e termina la copertura e quando scadono le rate di premio
  3. Le informazioni sul premio, a quanto ammonta e come è scomposto
  4. La descrizione del rischio assicurato, cosa è assicurato, contro quali eventi, quali caratteristiche, quali valori sono assicurati e l’indicazione di eventuali particolarità
  5. La sezione di sottoscrizione con le firme del assicuratore, dell’assicurato e del contraente per l’accettazione di tutti gli obblighi del contratto.
Le parti prestampate, invece, variano a seconda del ramo di riferimento; in particolar nel ramo danni troviamo:
  1. Il fascicolo di polizza indica le condizioni generali e particolari del contratto; è composto generalmente da molte pagine e contiene
    1. Le definizioni dei termini utilizzati nella polizza
    2. Le condizioni generali di assicurazione
    3. Le condizioni di polizza che indicano come viene prestata la garanzia assicurativa
    4. I limiti di indennizzo ovvero le limitazioni della somma pagata dall’assicuratore 
    5. Gli obblighi dell’assicurato in caso di sinistro ovvero come fare denuncia, quali documenti presentare e quali tempi rispettare (solitamente entro 3 giorni dall’avvenuta conoscenza)
  2. La nota informativa che descrive in sintesi il contratto e l’assicurazione
Mentre nel ramo vita è presente:
  1. Il fascicolo informativo, composto da parti prestampate ed altre completate dall’assicuratore (eventuali estensioni di polizza), che contiene tutta la documentazione da consegnare prima della sottoscrizione

All’interno del fascicolo informativo troviamo:
  1. La scheda sintetica che contiene le informazioni di base del contratto, come la durata, le prestazioni, i costi e i diritti del contraente
  2. La nota informativa che contiene tutte le informazioni sulla compagnia, sulle modalità di elevare i reclami, nonché un progetto esemplificativo delle prestazioni
  3. Le condizioni di assicurazione che comprendono tutte le caratteristiche del contratto, le regole seguite dall’investimento e le modalità per esercitare le varie opzioni contrattuali da parte del contraente
  4. Il glossario con la spiegazione dei termini utilizzati nel fascicolo informativo (le definizioni ivi contenute fanno fede anche se differenti da nozioni generali)
  5. L’informativa sulla privacy con l’indicazione sulle modalità di trattamento dei dati personali del cliente.

Paolo Buro
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
TUTTI GLI ARTICOLI SU: assicurazioni
da

SoldiOnline.it

ENI, i conti dei primi nove mesi

ENI, i conti dei primi nove mesi

I risultati hanno risentito della forte volatilità registrata dal prezzo del petrolio nella prima parte dell’anno e della drastica riduzione della domanda Continua

Guide Lavoro

Le diverse tipologie di contratti di lavoro: caratteristiche e utilizzi

Le diverse tipologie di contratti di lavoro: caratteristiche e utilizzi

Da quello a tempo indeterminato a quello accessorio, passando per quello a tempo determinato, per quello in somministrazione e per tutte le altre tipologie di contratto di lavoro Continua »