NAVIGA IL SITO
Home » guide » Come fare » Come Richiedere la fattura per i pedaggi autostradali
Guide simili Non ci sono articoli correlati per questo articolo
Speciale Non ci sono articoli correlati per questo articolo

Come Richiedere la fattura per i pedaggi autostradali

Autostrade per l'Italia dà la possibilità alle persone che quotidianamente si trovano costrette ad attraversare pedaggi autostradali e pertanto a pagarne il relativo costo, a richiedere una fatturazione delle somme pagate, al fine di poterne scaricare l'Iva sulla dichiarazione dei redditi. Vediamo come procedere in tale richiesta.

Istruzioni
Difficoltà
come-richiedere-la-fattura-per-i-pedaggi-autostradali

Approfondimento:

Non ci sono articoli correlati per questo articolo
  1. Innanzitutto l'interessato deve procurarsi gli appositi moduli, scaricabili dal sito delle autostrade per l'Italia. I moduli prendono il nome di modulo A e modulo B. Nel modulo A sono contenute le indicazioni di compilazione, e sullo stesso modulo A deve essere riportata la cifra totale per la quale si richiede l'emissione della fattura.
  2. Inoltre nell'apposito spazio presente sul modulo A vanno indicati i dati di fatturazione, e quindi ragione sociale nel caso di azienda oppure nome e cognome, indirizzo e soprattutto partita Iva oppure Codice Fiscale. Proseguiamo con la compilazione del modulo B. In esso invece andranno riportati i dati relativi ai pedaggi.
  3. Infatti il modulo B consiste in una vera e propria distinta dei viaggi realizzati nella quale andranno poste le date di transito, i percorsi effettuati, con relativa l'indicazione dell'entrata e dell'uscita, il mezzo con il quale si è percorso il viaggio, l'indicazione della targa dello stesso, ed infine l'importo pagato.
  4. I dati contenuti nel modulo B dovranno essere comprovati dalla presentazione degli scontrini originali pagati. Una volta compilati i moduli e aver datato e sottoscritto il modulo A, li porrete in busta chiusa corredati degli scontrini originali, e invierete il tutto al seguente all'indirizzo: AUTOSTRADE PER L'ITALIA Società per azioni - Fatturazione Contestuale, Casella Postale 2305 - Ferrovia, 50123 Firenze. Entro 90 giorni si dovrebbe ricevere la fattura richiesta.

Leggi anche:

Non ci sono articoli correlati per questo articolo
di marmottina

Non ci sono articoli correlati per questo articolo
da

Soldi Online

Borse verso un avvio positivo: focus sull'asta dei BOT

Borse verso un avvio positivo: focus sull'asta dei BOT

In mattinata il Tesoro collocherà un BOT semestrale per un ammontare massimo di 7 miliardi di euro. Da monitorare Saipem e Mediaset, in attesa dei risultati semestrali Continua »

da

Soldi e Lavoro

Classifica Cgia, estetisti e parrucchieri non conosco la crisi

Classifica Cgia, estetisti e parrucchieri non conosco la crisi

Estetisti, parrucchieri, colf, badanti, camerieri, magazzinieri, pony express, etc., sono i lavori che in questi ultimi anni non hanno conosciuto la crisi Continua »