NAVIGA IL SITO
Home » esperto risponde » Come risparmiare » Le migliori chiavette internet per chi naviga poche ore al mese

Le migliori chiavette internet per chi naviga poche ore al mese

La maggior parte delle tariffe internet per chiavette hanno canoni mensili.

di Andrea Manfredi 13 gen 2012 - ore 11:09
Domanda - Buongiorno, uso internet in modo sporadico (circa cinque ore in un mese) e avrei bisogno di alcune informazioni. Esistono chiavette che non sono soggette a ricarica fissa mensile? E’ possibile pagare solo per il traffico effettivamente consumato? Se non utilizzo la chiavetta internet in modo sistematico, scade la carica e devo rifare l'attivazione? Dove posso acquistare la internet key?

Grazie dell’aiuto, cordiali saluti.

Risposta - La maggior parte delle tariffe internet per chiavette proposte attualmente dagli operatori hanno canoni mensili (sia che si tratti di offerte in abbonamento sia che si tratti di SIM Dati Ricaricabili) in cui sono inclusi un determinato numero di ore, o determinati MB, di traffico internet.

Considerati i suoi consumi, abbiamo selezionato per lei le migliori offerte dei principali operatori del mercato, utilizzando il servizio di confronto chiavetta internet offerto da SuperMoney. Tra queste potrà trovare quella più adatta alle sue esigenze e alle sue abitudini di navigazione.

WIND - Può attivare “SuperInternet SIM”, una SIM Dati dedicata alla navigazione Internet (il supporto fisico, la cosiddetta chiavetta è acquistabile separatamente a partire da 39€). Sulla scheda è possibile attivare tutte le offerte Internet proposte dall’operatore, ma le consigliamo la “Tariffa Base Daily Ricaricabile” che le costa 2 € per ogni giorno effettivo di connessione. Questa offerta (acquistabile presso i rivenditori Wind) è conveniente per lei se le 5 ore di consumo mensile che effettua sono concentrate in pochi giorni.

VODAFONE - “Internet Pack Ricaricabile” comprende la Vodafone Internet Key 14.4 e una Sim Ricaricabile con 100 € di traffico inclusi, equivalenti a 100 giorni di navigazione. Potrà navigare a 1 euro al giorno senza limiti di tempo con i primi 300 MB alla velocità di 7.2 Mbps, successivamente verrà ridotta la velocità di navigazione. Sicuramente la spesa iniziale da sostenere è elevata, ma tenga presente che il supporto è incluso e i 100 giorni di navigazione inclusi nel piano possono essere utilizzati in qualsiasi momento. Inoltre, se il suo cellulare utilizza una scheda ricaricabile Vodafone, attivando gratuitamente (entro il 31 gennaio 2012) l’opzione “Autoricarica Internet” ogni ricarica per il suo cellulare di almeno 15 € le regala 5 € di traffico internet. Come la precedente offerta illustrata, è tuttavia conveniente per consumi sporadici, ma concentrati in pochi giorni. Il Pack è acquistabile online se è già cliente Vodafone, altrimenti deve rivolgersi al rivenditore Vodafone più vicino a lei.

TIM - La tariffa al consumo di questo operatore è “TIM Base internet Ore”. Le consente di navigare alla tariffa standard di 1€ ogni 15 minuti conteggiati con sessioni anticipate di 15 minuti (per 5 ore di utilizzo si può stimare un costo di 20€). In questo caso, il supporto è escluso ed acquistabile separatamente. Tim offre inoltre offerte per ricaricabili a partire da 9 € al mese (40 ore incluse di navigazione).

TRE
- Web Free è la tariffa in abbonamento che al costo di 1 € al mese le offre 300 MB di traffico gratuito (massimo 10 MB al giorno) sotto copertura 3 nazionale, il traffico restante verrà tariffato al costo di 90 cent per 500MB (Traffico extra acquistato anticipatamente in sessioni da 500 MB, può essere utilizzato fino all’esaurimento, entro le ore 23:59 del giorno in cui è stato acquistato). Può essere inclusa in tariffa anche la Chiavetta Huawei E173 EVO (7.2 Mbps) senza costi aggiuntivi. È conveniente per lei se non scarica molti dati dalla rete, ma presti attenzione alla copertura: il traffico effettuato al di fuori della copertura 3 è tariffato a 30 centesimi di Euro per ogni MB scaricato.

Le ricordiamo che l’importo caricato sulle schede ricaricabili prepagate non ha scadenza e può essere richiesto  il rimborso del traffico residuo (tranne quello derivante da  promozioni  o tariffe speciali come le  “Autoricariche”) in caso di dismissione della scheda. Le schede però hanno una scadenza che viene stabilita dai vari operatori (solitamente 12 mesi dall’ultima ricarica effettuata), è sufficiente in questo caso effettuare una ricarica di importo minimo prima del termine ultimo per rinnovarne la validità.

Se vuole avere una più ampia panoramica delle offerte internet adsl più convenienti sul mercato, può rivolgersi al servizio di confronto di SuperMoney che è accreditato da Agcom (unico in Italia) per la trasparenza e la correttezza del servizio offerto.

Cordiali saluti.
Andrea Manfredi
Vai alla pagina degli Esperti

TUTTI GLI ARTICOLI SU: tariffe internet

da

Soldi Online

Borsa italiana: giornata interlocutoria in attesa degli stress test Bce

Borsa italiana: giornata interlocutoria in attesa degli stress test Bce

Piazza Affari e le principali borse europee in altalena nell’ultima seduta della settimana. A tenere banco l’attesa legata alla comunicazione dei risultati degli stress test della Bce Continua »

da

Soldi e Lavoro

Decontribuzione per i neoassunti a tempo indeterminato

Decontribuzione per i neoassunti a tempo indeterminato

Allo stato attuale, il taglio dei contributi per i nuovi assunti a tempo indeterminato avrà un tetto: 6.200 euro all'anno. Calcoli sulla decontribuzione per i neoassunti a tempo indeterminato Continua »