NAVIGA IL SITO
Home » esperto risponde » Fisco e tasse » Detrazione interessi passivi in presenza di un contratto di locazione

Detrazione interessi passivi in presenza di un contratto di locazione

La nuova norma nega ogni detrazione sugli interessi passivi in presenza di un contratto di locazione

di Antonello Scrimieri 19 set 2013 - ore 17:14
Buon giorno,
mi chiamo Roberto e ho trovato molto interessante e qualificato il vostro sito.

Avendo un delicato dubbio di carattere fiscale, che i vari consulenti mi hanno risolto in maniera imprecisa, vorrei proporvi il seguente quesito. Sono un appartenente alle forze di polizia con un appartamento di proprietà al 100% acquistato come prima casa con un mutuo. Tale appartamento è dato in locazione con contratto 4+4.

Abito nella casa di mia moglie al 100%.

Sono inoltre proprietario di altri appartamenti ereditati dalla morte di mio padre, precedente all'acquisto della mia prima casa, per una percentuale del 22,22% ( successione legale).

Secondo l'art 66 della legge 342 del 2000 non necessito dell'obbligo di dimora per le agevolazioni prima casa.

Secondo la guida dell'agenzia posso anche affittare l'immobile purché sia l'unico immobile di proprietà (cosi come ribadito dalla circolare 20E che evidenzia anche che l'eventuale seconda proprietà con diritto reale di godimento altrui nega la possibilità delle agevolazioni).

La mia domanda è la seguente.

Le norme dicono che non ho diritto a detrarre gli interessi del mutuo per l'acquisto della mia prima unica casa di proprietà se possiedo altri immobili; ma nel mio caso gli altri immobili di proprietà al 22,22 % per successione, oltre a non essere stati acquistati, il che potrebbe non essere influente, sono miei solo in minima parte e, di conseguenza, non posso disporne liberamente.

Secondo la mia interpretazione sono in regola a detrarre gli interessi passivi del mutuo: ma vorrei una sua gentile interpretazione.

Anticipatamente ringrazia


RISPOSTA - La sua perplessità è decisamente lecita e i dubbi sull’argomento non sono stati pochi, e, pochi sono stati i chiarimenti con il passaggio normativo dall’ICI e all’IMU, ma il decreto legge del 31 agosto 2013 ha tolto ogni dubbio.

La nuova norma nega ogni detrazione sugli interessi passivi in presenza di un contratto di locazione. Per questo motivo allo stato attuale delle leggi, salvo nuove modifiche, lei non ha diritto a detrarsi il 19% degli interessi passivi del mutuo.

Antonello Scrimieri
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.