NAVIGA IL SITO
Home » esperto risponde » Fisco e tasse » Avviso rettifica differenza IMU

Avviso rettifica differenza IMU

Il Comune, a seguito di verifiche, ha accertato un importo diverso rispetto a quello versato dal contribuente, per questo motivo ha richiesto il maggior debito allo stesso. Che fare?

di Antonello Scrimieri 19 nov 2015 - ore 10:40

Gentile Esperto,
 
gradirei una Sua risposta al seguente quesito:

Ho ricevuto dal mio Comune di residenza un "avviso di rettifica" per differenza imposta IMU (2012) versata erroneamente parzialmente. Pagando l'importo dell'imposta richiesta (F24) ma non (subito) la sanzione e gli interessi, quali le conseguenze? Inoltre, se non sbaglio, una recente sentenza della Cassazione precisa che gli interessi addebitati devono essere di chiara lettura e dettagliati.

Grazie.


Il Comune, a seguito di verifiche, ha accertato un importo diverso rispetto a quello versato dal contribuente, per questo motivo ha richiesto il maggior debito allo stesso. A seguito dell'analisi accertativa dell'ente sono dovuti sanzioni ed interessi per l'omissione.

Al momento della richiesta il Comune quantifica gli interessi alla data della comunicazione, ma gli stessi continuano a maturare fino alla data del reale pagamento. Per questo motivo dovranno essere riconteggiati se il pagamento interviene oltre la scadenza.

Il mancato versamento della totalità delle somme giustifica l'Amministrazione all'iscrizione al ruolo delle somme per poi recuperarle tramite azioni esecutive.

Per quanto riguarda la "chiarezza" della sanzione, si fa presente che la lettera emessa contiene sempre il dettaglio di quanto richiesto a titolo di imposta e quanto richiesto a titolo di sanzioni o interessi.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
TUTTI GLI ARTICOLI SU: imu
da

SoldiOnline.it

FTSEMib positivo (per la sesta seduta consecutiva)

FTSEMib positivo (per la sesta seduta consecutiva)

Oggi è stata giornata di importanti scadenze tecniche: sono arrivati a termine i future e i contratti di opzione sulle azioni e sugli indici datati settembre 2018 Continua »

da

SoldieLavoro

Come aprire la partita Iva

Come aprire la partita Iva

Chi vuole mettersi in proprio deve aprire la partita Iva. Sia che voglia lavorare da solo, sia che voglia aprire una società. Lo può fare con l'Agenzia delle Entrate. Continua »