NAVIGA IL SITO
Home » esperto risponde » Banche e Poste » Crisi euro ed estinzione mutuo

Crisi euro ed estinzione mutuo

Posso solo dirle che se utilizzerà la liquidità disponibile per l’estinzione del mutuo si toglierà due pensieri...

di Lucio Sgarabotto 27 lug 2012 ore 17:22
Domanda - In questo difficile momento economico a livello europeo, crisi dell’euro ecc, un piccolo risparmiatore come me si trova in grosse difficoltà e non sa come gestire le poche risorse economiche a disposizione.

La mia domanda é questa. Ho un mutuo con la banca per l’acquisto di una seconda casa, che sto tranquillamente pagando ad un tasso del 3,5 % e contemporáneamente ho una quantità uguale depositata in banca; con il rischio che crolli l’euro o altre complicazioni simili, mi conviene estinguere il mutuo o é meglio proseguire risparmiando e mantenere una buona liquidità?

Risposta - Una risposta univoca alla sua domanda è impossibile in quanto sono insufficienti le informazioni che fornisce. Servirebbero sapere aspetti tecnici quali durata, indicizzazione e detraibilità degli interessi del mutuo, forma d’impiego e tasso della liquidità ed elementi più personali quali esigenze e obiettivi, certezza futura del reddito, ecc…

In mancanza di tali informazioni le posso solo dirle che se utilizzerà la liquidità disponibile per l’estinzione del mutuo si toglierà due pensieri: quello del mutuo e quello della gestione degli investimenti.

Cordialmente
Lucio Sgarabotto
Vai alla pagina degli Esperti

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
TUTTI GLI ARTICOLI SU: crisi euro , mutuo casa
da

SoldiOnline.it

Discreto rialzo per il FTSEMib

Discreto rialzo per il FTSEMib

Giornata nervosa per i bancari. Pesante ribasso per alvatore Ferragamo dopo la bocciatura di Kepler Cheuvreux. Mondo TV anche oggi non riesce a fare prezzo Continua »

da

SoldieLavoro

Il certificato di malattia per il lavoro: cos'è e come si richiede

Il certificato di malattia per il lavoro: cos'è e come si richiede

Il certificato di malattia rappresenta il documento che attesta la temporanea impossibilità al lavoro. È redatto dal medico curante, il quale provvederà a inviarlo all’INPS Continua »