NAVIGA IL SITO
Home » Strumenti » mutui confronto fisso variabile

Mutuo: Confronto Tasso Fisso e Variabile

Come scegliere tra mutuo a tasso fisso e a tasso variabile?

Questo strumento permette di chiarirsi le idee perché utilizza nel computo delle rate del mutuo a tasso variabile le previsioni del mercato sull’andamento dei tassi di interesse.

Per l’utilizzo dello strumento seguire i seguenti passi:
1) Inserire il debito residuo nella casella “Importo”.
2) Inserire il numero di anni mancanti alla scadenza in “Durata anni”.
3) Selezionare la “Periodicità rata”.
4) Inserire il tasso annuo di riferimento.
5) Inserire lo spread applicato dalla Banca (tasso nominale + spread costituiscono il tasso pagato effettivamente dal mutuatario).
6) Contrassegnare la casella “Comparazione tasso variabile” se si vuole vedere l’effetto di una variazione dei tassi di mercato sulle rate del mutuo.

In collaborazione con www.lsadvisor.it

  • Importo:
  • Durata Anni:
  • Periodicità rata:
  • Tasso Nominale:
  • Spread: %
  • Comparazione tasso variabile:


>> Confronta in tempo reale l'offerta di 40 banche per individuare il mutuo migliore per te <<

da

Soldi Online

MPS, l'aumento di capitale sarà di 5 miliardi di euro

MPS, l'aumento di capitale sarà di 5 miliardi di euro

La decisione della banca è coerente con la necessità di adeguare i propri indicatori patrimoniali ai migliori standard di mercato. Confermata la presenza di un consorzio di garanzia Continua »

da

Soldi e Lavoro

I falsi lavoratori autonomi secondo la Cisl

I falsi lavoratori autonomi secondo la Cisl

Secondo la Cisl continuano ad aumentare i casi in cui prestazioni da lavoro dipendente vengono camuffate da lavoro autonomo. In un'infografica i dati sui probabili falsi lavoratori autonomi in Italia Continua »