NAVIGA IL SITO
Home » Notizie » Conti Correnti » Manovra finanziaria: conti correnti e depositi più convenienti

Manovra finanziaria: conti correnti e depositi più convenienti

La manovra finanziaria prevede una diminuzione della tassazione dal 27% al 20% per i conti correnti e i depositi, che saranno così più convenienti per i risparmiatori. Stangata sul dossier titoli: bollo fino a dieci volte più alto.

di Gaia Passi 8 lug 2011 - ore 14:12
La manovra finanziaria firmata dal presidente dalla Repubblica Giorgio Napolitano e già pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale contiene novità di grande rilievo per i risparmiatori italiani. La riforma dovrebbe avvantaggiare  i conti correnti e i depositi bancari, per cui è previsto che la tassazione cali dal 27% al 20%; per contro tutti i prodotti di investimento che avevano aliquota al 12,5% (azioni, obbligazioni, fondi comuni di investimento, ETF, pronti contro termine, eccetera) diventeranno meno  convenienti, a causa della maggiore pressione fiscale, cha salirà al 20%. Soltanto sui titoli di Stato (BoT, BTp) continuerà a essere trattenuta una percentuale del 12,5%.

Infine l’introduzione del cosiddetto “super bollo” sul dossier titoli rischia azzerare la convenienza di questo tipo di investimento, soprattutto per i piccoli risparmiatori. L'imposta, che ora è pari a 34,20 euro l'anno, entro il 2013 potrebbe subire un rincaro di oltre dieci volte (fino  a 380 euro) per chi ha più di 50 mila euro; per chi ha meno di 50 mila euro l’imposta di bollo potrebbe salire a 150 euro. Cifre importanti, che rischiano di annullare il rendimento che finora era garantito dal dossier titoli.

Con l’introduzione di questi provvedimenti, i risparmiatori faranno bene a rivedere i propri investimenti per continuare ad ottenere delle rendite. Una buona idea, in questo contesto, può essere puntare su conti correnti (soprattutto quelli online ad alto rendimento) e sui depositi vincolati, prodotti a bassissimo rischio che già ora (con la tassazione al 27%) offrono guadagni interessanti. Attraverso il servizio di confronto conti correnti di SoldiOnline e SuperMoney è possibile avere una panoramica dei conti correnti al momento più vantaggiosi: i rendimenti su questi prodotti saranno ancor più alti nel momento in cui il prelievo fiscale si abbasserà al 20%.


Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
TUTTI GLI ARTICOLI SU: conto corrente , manovra finanziaria , imposta bollo
da

Soldi Online

Piazza Affari chiude in positivo (grazie a Janet Yellen)

Piazza Affari chiude in positivo (grazie a Janet Yellen)

La numero uno della FED ha evidenziato che negli ultimi mesi si sono rafforzate le motivazioni per un incremento dei tassi di interesse. Giornata nervosa per i bancari Continua »

da

Soldi e Lavoro

Novità pensioni precoci: grazie a chi si prodiga per noi

Novità pensioni precoci: grazie a chi si prodiga per noi

Le ultime novità sulle pensioni precoci dopo il colloquio con Tommaso Nannicini arrivano da un lavoratore precoce, Andrea detto il Toscano Continua »