NAVIGA IL SITO
Home » guide » Fisco & Tasse » Legge stabilità 2014: la nuova imposta di bollo sui conti correnti

Legge stabilità 2014: la nuova imposta di bollo sui conti correnti

Con la Legge di Stabilità non si modifica la tassazione sulle rendite finanziarie, si elimina il pericolo di prelievo forzato da parte dell’Erario ma aumenta sensibilmente l’imposta di bollo sugli estratti conto

di Antonello Scrimieri 17 ott 2013 - ore 10:05
La manovra del Governo Letta conclusa nella nottata di martedì 15 ottobre crea benefici ai cittadini senza introdurre e aumentare nuove tasse dando speranza per una crescita del Paese. Dopo l’eliminazione dell’IMU il Governo resta coerente non toccando i patrimoni degli Italiani. L’unico aumento riguarda l’imposta di bollo sui conti correnti.

Dopo una lunga giornata di lavori la manovra sulla tassazione delle rendite finanziarie non presenta grosse sorprese a sfavore dei risparmiatori. La Legge di Stabilità 2014 porta un aumento dell’imposta di bollo al 2 per mille sulle comunicazioni periodiche alla clientela relative a prodotti finanziari. In questa categoria sono compresi i depositi bancari e postali, noti anche come conti deposito (tipologia di risparmio molto diffusa negli ultimi anni), anche se rappresentati da certificati.

Ricordiamo che questa imposta è stata introdotta nel 2012 con un’aliquota pari all’1 per mille per il primo anno e con un’aliquota dell’1,5 per mille per il 2013. Alla vigilia della manovra, per il 2013, si parlava di un aumento meno consistente pari all’1,65 per mille.

Sicuramente questo aumento più sostanzioso è stato necessario per compensare la rinuncia all’aumento della ritenuta sulle rendite finanziarie. Si prevedeva il passaggio dall’aliquota al 20% ad un’aliquota al 22%. Questo aumento ha tranquillizzato molti risparmiatori e l’Abi, l’Associazione Bancaria Italiana.

Infine il Presidente Letta, al termine dei lavori, è stato soddisfatto del lavoro del suo Governo che ha scongiurato nuove tasse e prelievi forzati dalle tasche degli Italiani.

Antonello Scrimieri
TUTTI GLI ARTICOLI SU: imposta bollo

Commenti dal 1 al 1
(1)

ALBERTO venerdì, 18 ottobre 2013

nuova imposta di bollo sui conti correnti

da quello che ho letto/capito io la nuova imposta(aumento) riguarda solo i conti deposito e non i conti correnti bancari/postali

n° 1
da

Soldi Online

FTSEMib positivo, nonostante il nervosismo delle banche

FTSEMib positivo, nonostante il nervosismo delle banche

In calo di quasi un punto percentuale il Monte dei Paschi di Siena. Tra le società a media capitalizzazione spicca la performance registrata da Fincantieri Continua »

da

Soldi e Lavoro

Pensione, dal 2016 si lavorerà 4 mesi in più

Pensione, dal 2016 si lavorerà 4 mesi in più

Tra il 2016 e il 2018 gli uomini andranno in pensione di vecchiaia a 66 anni e sette mesi. L'Inps chiarisce quanto disposto dal ministero dell'Economia Continua »