NAVIGA IL SITO
Home » guide » Fisco & Tasse » Legge stabilità 2014: gli interventi sulle pensioni

Legge stabilità 2014: gli interventi sulle pensioni

La legge di Stabilità, oltre al taglio del Cuneo Fiscale, ha portato delle novità ai pensionati. Rivalutazione rispetto all’inflazione e contributo di solidarietà i punti principali

di Antonello Scrimieri 22 ott 2013 - ore 10:08
La manovra del Governo giorno per giorno prende forma e giorno per giorno subisce delle modifiche. Da quanto emerso dalle interviste ai politici e ai ministri in questi giorni appare chiaro una volontà di modificare il sistema pensionistico.

LEGGI ANCHE: Legge di stabilità 2014: effetti su pensioni, casa, Irpef, e risparmio

L’intervento sulle pensioni punta a dare sostegno alla classe medio-bassa e punta a tassare attraverso un contributo di solidarietà le classi ricche.

Gli Aiuti. Per gli assegni che non superano di sei volte il trattamento minimo, ovvero inferiori a tremila euro circa, ritorna la rivalutazione dall’inflazione a partire dal 2014. Questa rivalutazione non sarà uguale per tutti, ma si dividerà in scaglioni per migliorare il principio di equità. L’indicizzazione del 100% spetterà alle pensioni inferiori a tre volte il minimo di legge, per quelle comprese tra tre e quattro volte il minimo la rivalutazione sarà del 90%, per poi scendere dal 75% al 50% per le pensioni comprese tre le quattro volte e le sei volte il minimo. Resta confermata, invece, la sterilizzazione delle pensioni sopra i tremila euro.

I Tagli. Per i più ricchi il Governo sta tentando di chiedere nuovamente un sacrifico sulle pensioni d’oro, prorogando di altri tre anni la norma che ha istituito il contributo di solidarietà. Questo sacrificio sarà necessario per dare un equilibrio al sistema pensionistico nazionale. Non si sa se la proposta così formulata sarà approvata dal Parlamento o subirà delle modifiche.

Nello specifico il contributo di solidarietà sulle pensioni elevate preleverà il 5% dalle pensioni superiori a centocinquantamila euro, il 10% dalle pensioni superiori a duecentomila e il 15% dalle pensioni superiori a duecentocinquantamila euro.

Antonello Scrimieri
TUTTI GLI ARTICOLI SU: legge stabilità 2014 , pensioni

da

Soldi Online

ENI e banche fanno salire Piazza Affari

ENI e banche fanno salire Piazza Affari

Piazza Affari e le principali borse europee hanno chiuso la seduta odierna con gli indici in forte rialzo. Monte dei Paschi di Siena tra i pochi titoli a chiudere in rosso Continua »

da

Soldi e Lavoro

Nel primo trimestre 2015 prospettive di assunzione in crescita

Nel primo trimestre 2015 prospettive di assunzione in crescita

ManpowerGroup Italia ha diramato oggi i dati riguardanti l’indagine trimestrale denominata “Previsioni Manpower sull’Occupazione” Continua »