NAVIGA IL SITO
Home » guide » Come risparmiare » Tutte le offerte luce che rimborsano il canone Rai

Tutte le offerte luce che rimborsano il canone Rai

Diversi operatori energetici propongono offerte luce oppure offerte dual fuel che rimborsano il canone Rai, ovvero con sconti che ti permettono di spendere 100€ in meno in bolletta.

di Roberto Ballabeni 28 lug 2016 - ore 11:21

Questo mese è stato il primo in cui il canone Rai è stato addebitato nella bolletta della luce. Le prime fatture aumentate dei 70€ della prima tranche della tassa televisiva sono già arrivate, esattamente come deliberato dalla Legge di Stabilità 2016. Per andare incontro alle esigenze degli utenti infastiditi da questa manovra, diversi operatori energetici hanno creato delle offerte luce che rimborsano il canone Rai, in modo da farti risparmiare i 100€ che dovresti versare quest’anno. Abbiamo chiesto agli esperti del comparatore online SuperMoney di indicarci quali sono e quali servizi propongono.

OFFERTE LUCE CHE RIMBORSANO IL CANONE RAI: EDISON LUCE LEGGERA
televisione_1Edison propone l’offerta Luce Leggera che, se attivata entro l’autunno, ti permette di avere i 100€ del canone Rai rimborsati tramite la bolletta della luce. L’iniziativa è valida sia per i nuovi clienti sia per chi già utilizza Edison come gestore elettrico. Il canone Rai verrà rimborsato attraverso 10 rate da 10€ l’una, anche se attivi Luce Leggera dopo aver ricevuto l’addebito della tassa televisiva da un altro gestore.

Con quest’offerta luce ti viene proposto un prezzo della componente energia bloccato per due anni. Puoi scegliere la versione monoraria (0,66€/kWh) oppure quella bioraria:

1) 0,059€/kWh dal lunedì al venerdì dalle 19 alle 8, sabato, domenica e festivi dalle 0 alle 24;
2) 0,079€/kWh nel resto del tempo

ENI SOTTO CONTROLLO XL: RIMBORSO PER TUTTI I CLIENTI SKY
Per i clienti di Sky Extra da almeno un anno che hanno intenzione di attivare un’offerta dual fuel, ovvero luce+gas, c’è la possibilità di sottoscrivere ENI Sotto Controllo XL: se attivi sia luce che gas hai diritto a uno sconto di 100€ in bolletta, pari al costo del Canone Rai. Se preferisci attivare solo l’offerta luce oppure solo quella gas, allora lo sconto sarà di 50€. In più, ti viene elargito anche un bonus di benvenuto sotto forma di uno sconto del 50% sul prezzo delle componenti luce e gas per il primo mese.

Per quanto riguarda le tariffe di Sotto ControlloXL, il prezzo della componente energia è bloccato per 3 anni, ma puoi approfittare comunque di eventuali riduzioni delle quotazioni dell'energia: in poche parole, il costo può scendere ma non salire. Il corrispettivo luce ammonta a 0,061€/kWh, il corrispettivo gas invece è di 0,26€/Smc.

SPECIALE GAS E SPECIALE LUCE DI ENEL ENERGIA
Un’altra offerta dual fuel con la quale puoi ricevere uno sconto di 100€ è quella formata da Speciale Luce e SpecialeGas di Enel Energia. Anche in questo caso, hai diritto a 50€ di sconto spalmato sul primo anno se attivi una sola delle due offerte.
Con Speciale Luce usi solo energia elettrica certificata come prodotta da fonti rinnovabili come acqua, sole, vento e calore della terra e puoi richiedere solo la tariffa monoraria da 0,0635 €/kWh (prezzo bloccato per 12mesi). Speciale Gas, invece, propone un prezzo del corrispettivo gas di 0,270 €/Smc, anche questo bloccato per il primo anno.

ASCOTRADE CANONEZERO: RIMBORSO DEL CANONE PER I NUOVI CLIENTI GAS E LUCE
Un altro gestore energetico che rimborsa l’importo del canone Rai ai nuovi clienti luce e gas è Ascotrade, operante solo nel Nord Italia. Ascotrade fa parte del gruppo Ascopiave e opera in Veneto, Lombardia, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna. Se attivi la sua offerta entro il 31 luglio, potrai aderire all’iniziativa che, a differenza degli altri operatori, ti assicura il rimborso del canone anche negli anni a venire.

Anche in questo caso si tratta di un’offerta dual fuel, che per la componente gas prevede il prezzo di 0,183591 €/Smc, mentre per la componente luce propone:

1) una tariffa monoraria da 0,03522 €/Kwh;
2) una tariffa bioraria da 0,03747 €/Kwh (Fascia F1) e 0,03414 €/Kwh (Fascia F2/3).

GALA: REGALARAI LUCE E REGALARAI GAS
La nostra analisi delle offerte luce che rimborsano il canone Rai continua con Regalarai Luce e Regalarai Gas di Gala. Attivandone una entro il 30 Settembre vedrai rimborsata la prima maxi rata della tassa televisiva, quei 70€ aggiunti sulla bolletta di Luglio. Attivandole entrambe, invece, otterra un rimborso totale di 140€. Puoi ottenere lo sconto anche nel caso in cui tu abbia già pagato il canone con un altro gestore energetico oppure anche se sei esente dal pagarlo. Il rimborso viene elargito in 5 rate da 14€ nelle prime fatture dall’attivazione.

Regalarai Luce è un’offerta bioraria che propone un prezzo della componente energia pari a 0,05241 €/kWh (Fascia Giorno) e a 0,04665 €/kWh(Fascia Notte). Regalarai Gas, invece, prevedeun costo del corrispettivo gas di 0,19316 €/Smc.

ACEA ENERGIA: ZERO CANONE LUCE + GAS
Anche l’offerta Zero Canone Luce + Gas di Acea Energia prevede un rimborso del canone Rai in caso di attivazione di entrambe le forniture. Anche in questo caso, se attivi solo l’offerta luce oppure solo quella gas, lo sconto equivale soltanto a metà dell’importo, ovvero 50€. Per ottenere questo bonus devi richiedere l’attivazione entro il 21 Settembre.

Per quanto riguarda i prezzi, Acea Zero Canone Luce ti propone una tariffa monoraria con un costo del corrispettivo luce pari a 0,064 €/kWh mentre Acea Zero Canone Gas prevede un costo della componente gas di 0,25 €/Smc. In entrambi i casi, il prezzo della componente energetica è bloccato per 24 mesi.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
TUTTI GLI ARTICOLI SU: canone rai
da

Soldi Online

Misteri in salsa giapponese

Misteri in salsa giapponese

Chi lo capisce, il Giappone? Negli ultimi anni, ha fatto spesso una “vita a parte” rispetto ai maggiori mercati internazionali, bloccato nelle cento contraddizioni della sua economia reale Continua

da

Soldi e Lavoro

Salario minimo legale: la proposta di Matteo Renzi

Salario minimo legale: la proposta di Matteo Renzi

Circa 10 euro come paga oraria minima per tutti i lavoratori dipendenti non coperti dai CCNL. Il salario minimo legale è uno dei punti più importanti del progremma del PD Continua »