NAVIGA IL SITO
Home » guide » Come fare » Come compilare la domanda ISEE per un’esenzione
Guide simili Non ci sono articoli correlati per questo articolo
Speciale Non ci sono articoli correlati per questo articolo

Come compilare la domanda ISEE per un’esenzione

Il certificato ISEE è un certificato che attesta la sua "situazione economica equivalente". Essa viene solitamente richiesta, per esempio, per l'iscrizione all'università oppure negli uffici in cui si fanno domande di esenzioni e via dicendo. Nella guida seguente sono riportati i documenti da presentare.

Istruzioni
Difficoltà
come-compilare-la-domanda-isee-per-un-esenzione

Cosa serve

  • documenti

Approfondimento:

Non ci sono articoli correlati per questo articolo
  1. Ecco quali sono i documenti da preparare per la richiesta del certificato ISEE: la carta d'identità, o la sua fotocopia, dovranno certamente essere la prima cosa da non dimenticare assolutamente. A questa dovrete anche aggiungere la fotocopia del codice fiscale di tutti quanti i componenti della vostra famiglia.
  2. Dovrete anche preparare (o richiedere se non l'avete ancora fatto) la dichiarazione dei redditi più recente, dei redditi percepiti da ciascun membro della vostra famiglia. Inoltre, sarà anche necessario un documento che attesti la vostra situazione patrimoniale all'ultimo giorno dell'anno precedente alla data di compilazione.
  3. Dovrete anche dichiarare la quota capitale per chi in quel momento sta sostenendo il pagamento di un mutuo, dovrete dichiarare il contratto di affitto registrato (ovviamente solo se siete in affitto) e soprattutto, dovrete certificare, con degli attestati, la vostra invalidità superiore a non meno del sessantasei percento, se desiderate ricevere una determinata esenzione.

Leggi anche:

Non ci sono articoli correlati per questo articolo
di gild

Non ci sono articoli correlati per questo articolo
da

Soldi Online

Il titolo sotto la lente: Recordati

Il titolo sotto la lente: Recordati

Dopo il forte incremento delle quotazioni degli ultimi 3 anni Recordati sembra essersi allineata ai multipli dei principali comparables internazionali Continua »

da

Soldi e Lavoro

Decontribuzione per i neoassunti a tempo indeterminato

Decontribuzione per i neoassunti a tempo indeterminato

Allo stato attuale, il taglio dei contributi per i nuovi assunti a tempo indeterminato avrà un tetto: 6.200 euro all'anno. Calcoli sulla decontribuzione per i neoassunti a tempo indeterminato Continua »