NAVIGA IL SITO
Home » guide » Come fare » Come compilare il bonifico on-line detrazione dei lavori di ristrutturazione

Come compilare il bonifico on-line detrazione dei lavori di ristrutturazione

Nella guida che ti stai apprestando a leggere ti sarà spiegato in modo chiaro e preciso in che modo devi compilare il bonifico on-line se lo utilizzi per effettuare un versamento per le fatture o gli acconti che ti serviranno per dimostrare le spese affrontate per i lavori di ristrutturazione in modo da avere la detrazione.

Istruzioni
Difficoltà
  1. Forse sei tra le tante persone che non erano a conoscenza di questa verità. Ma è così, puoi senza alcun problema versare on-line il bonifico per pagare le fatture e gli acconti per i lavori di ristrutturazione che fai a casa a tua in modo da non avere alcun problema per quanto riguarda la detrazione per questi lavori.
  2. Una cosa importante che devi assolutamente fare se sei tu il contribuente, è di fornire alla banca tramite la quale stai effettuando il bonifico on-line, tutti i dati che sono richiesti dalla legge che però tu tramite il modulo telematico non hai potuto indicare a causa della mancanza di questi campi nel modulo.
  3. Questi dati devono essere inviati non telematicamente ma devono essere inviati con modalità cartacea. Devi fare questo perchè spesso l'Agenzia delle Entrate chiede alla banche i dati dei beneficiari delle detrazioni e dei destinatari dei pagamenti in modo da fare un controllo incrociato. Quindi se non vuoi incontrare problemi fa quello che ti ho detto.
di ilygabry

Ultime Guide e Articoli di Come fare
da

Soldi Online

Saipem: i conti del primo trimestre. Confermate le stime sul 2014

Saipem: i conti del primo trimestre. Confermate le stime sul 2014

Il gruppo dell’ingegneria petrolifera ha chiuso il primo trimestre dell’anno con ricavi pari a 2,94 miliardi e un utile di 61 milioni. I vertici hanno confermato le attese sul 2014 Continua »

da

Soldi e Lavoro

Decreto Lavoro: i principali provvedimenti

Decreto Lavoro: i principali provvedimenti

Apprendistato, Contratti a Termine e di Solidarietà, Contributi e Maternità. In un'infografica i principali contenuti del Decreto Lavoro, su cui il governo ha messo la fiducia nelle scorse ore Continua »