NAVIGA IL SITO
Home » guide » Banche e Poste » Conto Paypal: come inviare e richiedere denaro

Conto Paypal: come inviare e richiedere denaro

Il conto Paypal è un sistema di pagamento, un modo per inviare e ricevere denaro senza lasciare in giro i dati dalla propria carta e del proprio conto.

di Marco Delugan 28 mar 2017 - ore 15:41

Molti beni e servizi li si può acquistare su internet, e in molti casi risulta una modalità di acquisto efficiente, che fa risparmiare tempo e fatica. E a volte anche denaro. Ma, per quanto i pagamenti via web siano sempre più sicuri, a molti da ancora fastidio lasciare in giro i dati della propria carta di credito o le coordinate del proprio conto corrente bancario.

Per ovviare a questo inconveniente, l’azienda Paypal offre un servizio di pagamenti online che non obbliga a farlo. Un servizio che funziona 24 ore su 24.

Aprire un conto Paypal è una cosa piuttosto semplice. Se non lo avete ancora fatto potete scoprire come si fa consultando questa guida. Se volete farlo subito, sinceratevi di avere con voi la vostra carta di credito che vi servirà in un passaggio importante dell’apertura del conto. Anche le coordinate bancarie servirebbero allo scopo, ma di solito è meno facile che le si abbia sotto mano.

Adesso vedremo come inviare e richiedere denaro con il conto Paypal. Come nel caso dell’apertura del conto, anche pagare sarà una cosa semplice. Lo potrete fare via computer ma anche via smartphone, utilizzando le apposite app che esistono per Android, iPhone/iPad, e Windows Phone.

LEGGI ANCHE: Come rimuovere i limiti del conto Paypal

 

COME INVIARE DENARO CON PAYPAL

Si può inviare denaro come somma dovuta per l’acquisto di un bene o di un servizio, o si può inviare denaro come finanziamento, prestito o contributo che dir si voglia a parenti o amici.

Le vie per pagare con Paypal sono sostanzialmente due: o dalla pagina web del venditore del bene o del servizio che state acquistando, o dalla pagina del vostro conto Paypal.

Se il negozio online prevede il pagamento con Paypal, con ogni probabilità a un certo punto del processo di acquisto vedrete tra le modalità di pagamento previste un pulsante Paypal. A quel punto dovere solo cliccarci sopra. Il click vi farà accedere alla pagina del vostro conto. Digitate la vostra email (quella che avete fornito al servizio in sede di iscrizione) e la vostra password. E confermate il pagamento.

Su eBay, in particolare, si può pagare tutto con Paypal.

Per pagare un bene o un servizio dalla pagina del vostro conto Paypal dovete ovviamente collegarvi alla vostra pagina e accedere al vostro conto. A questo punto cliccate su Invia e Richiedi, poi su Paga beni o servizi. Si aprirà una nuova pagina dove dovrete compilare un modulo, immettere la email o il numero di telefono cellulare del destinatario, specificare la somma da pagare e cliccare su Avanti.

Per inviare denaro senza aver acquistato un bene o un servizio dal vostro conto Paypal, dovete ovviamente accedere al conto. A questo punto cliccate su Invia e Richiedi e poi su Invia denaro a familiari o amici. Anche in questo caso dovrete compilare un modulo, inserire l’indirizzo email o il numero di telefono cellulare del destinatario e indicare la somma da trasferire. Poi cliccate su Avanti.

paypal-invia-e-richiedi

Immagine tratta dal sito Paypal

Come abbiamo visto sopra, tutte queste operazioni possono essere svolte sia da computer che da smartphone, utilizzando le apposite app che esistono per Android, iPhone/iPad, e Windows Phone.

 

RICHIEDERE SOLDI USANDO CONTO PAYPAL

Per richiedere soldi sul vostro conto Paypal, ci sono due possibilità. La prima è quella di richiedere un pagamento, la seconda è quella di ricevere un pagamento per avere venduto un bene o un servizio.

 

RICHIEDERE SOLDI RICHIEDENDO DENARO

Per richiedere denaro, dovete accedere al vostro conto e andare alla sezione Invia e Richiedi. Cliccate su Richiedi agli amici o ai clienti. Riempite il modulo che il sistema vi proporrà. Inserite la email della persona da cui volete ricevere denaro. Indicate l’importo nell’apposito campo. A questo punto il sistema vi darà la possibilità di inserire un messaggio, ma non è obbligatorio. Cliccate su Richiedi denaro.

A questo punto il destinatario riceverà un messaggio di posta elettronica all’indirizzo che avete indicato nella richiesta. E se non è iscritto a Paypal, verrà invitato a farlo.

Se il pagamento che avete richiesto tarda ad arrivare, potete inviare un sollecito. Per farlo dovete andare alla Cronologia, cliccare sulla voce relativa alla richiesta, e poi su invia un promemoria.

Potete anche annullare la richiesta di un pagamento. Sempre da Cronologia, cliccate anche in questo caso sulla voce relativa alla richiesta, e poi su Annulla.

Le stesse operazioni si possono fare da smartphone dopo avere scaricato e installato l’app di Paypal. Le app ci sono per Android, iPhone/iPad e Windows Phone.

 

RICHIEDERE SOLDI PER LA VENDITA DI BENI O SERVIZI

Questa è proprio facile facile. Basta dare a chi ha acquistato da voi l’indirizzo email con cui vi siete registrati a Paypal, e che quindi individua il vostro conto. Sarà poi lui ha fare tutto quello che deve essere fatto per pagarvi quanto vi deve.

 

ALTRE COSE IMPORTANTI DA SAPERE

Se avete letto questa guida, probabilmente pensate di utilizzarlo davvero Paypal. Se è così, vi conviene anche sapere altre cose. Ad esempio quanto costa e come vedere l’estratto conto.

Sappiate anche però che utilizzando il conto si possono fare degli errori, nel senso di non rispettare le regole di utilizzo poste da Paypal. E questo può accadere anche con le migliori intenzioni. Anche perché le regole di Paypal sono abbastanza complesse, e l’azienda fa di tutto per proteggersi da qualsiasi possibile utilizzo illegale. Per capire perché, ad esempio, un conto può essere bloccato, andate a questa pagina.

E se un giorno doveste stufarvi, a questa pagina trovate come chiudere un conto Paypal.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

Soldi Online

Il FTSEMib ha chiuso in rosso un seduta nervosa

Il FTSEMib ha chiuso in rosso un seduta nervosa

Come nelle attese la Banca Centrale Europea non ha modificato la propria politica monetaria. L’euro è balzato a 1,165 dollari, dopo la conferenza stampa di Mario Draghi Continua

da

Soldi e Lavoro

Libretto famiglia: cos'è e come funziona

Libretto famiglia: cos'è e come funziona

Per i lavori occasionali di cui una famiglia può avere bisogno. Come acquistarli e come pagare con i nuovi voucher del Libretto famiglia Continua »