NAVIGA IL SITO
Home » guide » Banche e Poste » Conto deposito, una soluzione di risparmio e investimento

Conto deposito, una soluzione di risparmio e investimento

In momenti come quello che stiamo vivendo in questi mesi, in cui è difficile trovare investimenti remunerativi senza rischi, tornano ad essere particolarmente interessanti i conti deposito

di Redazione ABCRisparmio 18 apr 2016 - ore 11:18

CONTENUTO SPONSORIZZATO

conto-deposito-online

In momenti come quello che stiamo vivendo in questi mesi, in cui è difficile trovare investimenti remunerativi senza rischi, tornano ad essere particolarmente interessanti i conti deposito.

CONTO DEPOSITO: COS’E?

Il conto deposito è un conto bancario, spesso limitato in alcune funzioni (come bancomat, carta di credito e possibilità di fare/ricevere bonifici) finalizzato a garantire al correntista una remunerazione senza rischi. Spesso definito anche come “conto liquidità” è uno strumento di risparmio e di investimento, ideale per chi ricerca un rendimento senza pensieri.

CONTO DEPOSITO: COME FUNZIONA
In genere il conto deposito è collegato a un conto corrente tradizionale e la sua operatività è limitata a versamento e prelievo al suo conto di appoggio. Lo si può aprire in banca oppure online.
La maggior parte dei conti deposito non è gravata da costi accessori e per aprirne uno non è necessario fornire alcuna garanzia, considerando che non è possibile prelevare più denaro di quanto c’è disponibile sul conto stesso.

CONTO DEPOSITO, A CHI E’ RIVOLTO
Il conto deposito è la soluzione ideale per chi ha una certa avversione al rischio, per chi cerca un rendimento costante senza pensieri o per chi, all’interno di un asset allocation più strutturata, cerca un rapporto rischio/rendimento che abbatta la rischiosità dell’intero portafoglio.
La dimensione della cifra da investire non è un elemento dirimente nella scelta: possono essere depositate su un conto deposito somme piccole o grandi.

CONTO DEPOSITO: VINCOLATO O NON VINCOLATO?
Spesso è possibile – se la banca lo consente – ottenere condizioni migliori in termini di rendimenti maggiori a fronte della promessa di vincolare il capitale depositato sul conto per un certo periodo di tempo. Esistono anche soluzioni ibride che permettono di disporre del capitale in qualsiasi momento, richiedendolo con un certo periodo di anticipo: in tal modo si mantiene la flessibilità ma si possono ottenere rendimenti superiori alle soluzioni non vincolate.

CONTO DEPOSITO, I PUNTI DI FORZA

Ricapitolando possono essere individuati almeno 5 punti di forza del conto deposito:
- rendimenti più vantaggiosi rispetto ad altre forme di deposito,
- permette di ottimizzare la gestione del proprio denaro,
- il vincolo offre rendimenti maggiori,
- non ha costi,
- non ha rischi (fino a 100mila euro per depositante) se la banca che lo emette aderisce al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi.

CONTO DEPOSITO, UN CONSIGLIO DA SEGURE
Quando si sceglie tra conti deposito diversi è necessario avere un parametro di raffronto che sia il più oggettivo possibile. Se l’utente è alla ricerca del maggiore rendimento, ad esempio, meglio considerare il rendimento effettivo garantito, ossia una grandezza che considera non solo il tasso di interesse annuo ma anche la logica di capitalizzazione degli interessi (semplice o composta) e le spese. Quest’ultime sono spesso a zero anche per quanto riguarda la componente dell’imposta di bollo (di cui si fa carico la banca). Da considerare comunque che la mera valutazione del rendimento potrebbe non essere una mossa azzeccata. Meglio considerare anche la solidità della banca, il suo standing e tutte le condizioni del conto.

RENDIMAX, IL CONTO DEPOSITO DI BANCA IFIS
Uno degli istituti maggiormente specializzati nel campo dei conti deposito è Banca IFIS, realtà in forte crescita e che vanta una rassicurante solidità, come dimostra il dato relativo al CET 1 ratio pari al 14,68%: tale indice è utilizzato per valutare la solidità degli istituti di credito.

Il prodotto destinato al risparmio si chiama rendimax, ed è disponibile in 3 soluzioni: Libero, Vincolato e Like, che si differenziano tra loro per il tasso di interesse offerto e la flessibilità nella gestione delle somme.

Nel dettaglio:
Libero, che offre la maggiore liberta nei movimenti, paga interessi lordi dello 0,75% che maturano giornalmente e vengono accreditati a cadenza trimestrale e offre una carta di pagamento gratuita;
Like, che garantisce il capitale sempre disponibile, a chiamata, nel giro di 33 giorni e paga interessi lordi pari all’1,05%;
Vincolato, mediante il quale è possibile vincolare il proprio capitale direttamente dall’are riservata fino a 5 anni e che rende fino al 2,6% sulle tempistiche maggiori.

rendimax è gratuito, ad alto rendimento e sicuro. Si apre direttamente online: per farlo basta avere a disposizione i dati personali (nome, cognome, codice fiscale e un documento di identità) e il codice IBAN di un conto corrente bancario (il conto predefinito).

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
TUTTI GLI ARTICOLI SU: conto deposito
da

Soldi Online

Nei prossimi 5 anni? Una crescita globale stabile

Nei prossimi 5 anni? Una crescita globale stabile

Se si analizzano i trend che dovrebbero guidare l’economia globale nei prossimi anni lo scenario più probabile per il prossimo futuro è quello di una crescita globale stabile Continua

da

Soldi e Lavoro

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

DIS COLL: l'indennità di disoccupazione per i co.co.co.

La DIS COLL è l'indenità di disoccupazione per i lavoratori parasubordinati. E' stata introdotta nel 2015 e più volte prorogata fino a diventare strutturale nel 2017 Continua »