NAVIGA IL SITO
Home » esperto risponde » Investimento sicuro » Acquistare quote società immobiliare?

Acquistare quote società immobiliare?

Perché acquistare quote di una società immobiliare, e perché non farlo. Cosa valutare e quali obbiettivi porsi.

di Lucio Sgarabotto 12 set 2011 - ore 10:22
Prima di acquistare quote di una società immobiliare, è bene fare un’adeguata valutazione del patrimonio immobiliare e, se non fosse possibile acquistare il 51% delle quote, ricavarsi un ruolo decisionale e di controllo all’interno della società.

Domanda - Sono un giovane imprenditore. Ho letto AbcRisparmio, gli articoli riguardanti vivere con l'immobile. A questo punto volevo farle una domanda specifica! Vedo scritto su delle riviste ''cedesi quote di società immobiliare'' e visto che l'immobile conduce alla liberta finanziaria, desideravo chiederle: perche una società dovrebbe vendere quote? quali guadagni si hanno nel caso si diventi socio? e quali valutazioni si devono fare per intraprendere questa strada?

La ringrazio infinitamente

Risposta - Provi a chiedere a tutti coloro che stanno pagando un mutuo o a coloro che da lunghi mesi stanno cercando di diminuire l’esposizione immobiliare senza riuscire a vendere nemmeno un minilocale se gli immobili conducono alla libertà finanziaria? Ma che cosa significa poi libertà finanziaria?

A mio avviso invece di fare la domanda “perché una società dovrebbe vendere quote?” dovrebbe piuttosto chiedersi: perché dovrei io acquistare quote di tale società?

Solitamente chi vende quote di società immobiliari è perché non riesce a vendere gli immobili sottostanti. Trovare un socio che apporta capitali permette alla società di sopravvivere e all’imprenditore di rimanere proprietario della società (presumo che le quote vendute saranno inferiori al 50%). Il nuovo socio si troverebbe invece ad avere investito un patrimonio senza poterne disporre, né influire sulle decisioni della proprietà.

Se proprio vuole intraprendere questa strada deve perlomeno fare un’adeguata valutazione del patrimonio immobiliare e, se non fosse possibile acquistare il 51% delle quote, ricavarsi un ruolo decisionale e di controllo all’interno della società.

Cordiali saluti
Lucio Sgarabotto
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
TUTTI GLI ARTICOLI SU: investimento immobiliare
da

Soldi Online

Borse, la partenza sarà negativa

Borse, la partenza sarà negativa

Previsto un avvio di seduta decisamente negativo per i bancari, dopo scivolone subito ieri da Deutsche Bank a Wall Street. Focus sul Monte dei Paschi di Siena Continua »

da

Soldi e Lavoro

TFR, Trattamento di Fine Rapporto: la guida completa

TFR, Trattamento di Fine Rapporto: la guida completa

Il TFR: cos'è, come si calcola, come si destina (azienda o fondo?), come si chiede un'anticipazione, come viene liquidato e tassato, chi lo gestisce e cosa succede se l'azienda fallisce Continua »