NAVIGA IL SITO
Home » esperto risponde » Come risparmiare » Energia elettrica: la tariffa bioraria conviene?

Energia elettrica: la tariffa bioraria conviene?

Risparmiare sulla bolletta. Come si fa a valutare l’effettiva convenienza della tariffazione bioraria?

di Andrea Manfredi 12 mag 2011 - ore 15:37
Domanda

Ho letto che da qualche tempo a questa parte l’energia elettrica si paga meno in certe ore della giornata e che quindi sarebbe preferibile far funzionare gli elettrodomestici di notte o nei weekend. Essendo una casalinga mi risulta piuttosto difficile rispettare questi orari, sono costretta a pagare di più? C’è un modo per risparmiare anche in altre fasce orarie?

Grazie,
Ludovica F.

Risposta

Gentile Ludovica,
ciò di cui lei parla è la tariffa bioraria, che dal 1° luglio 2010 viene applicata automaticamente a chi ha un  contratto di fornitura di energia elettrica alle condizioni stabilite dall’AEEG (ovvero i clienti che non sono passati al libero mercato e rientrano quindi nel regime di maggior tutela).

La bioraria prevede in effetti che l’energia elettrica si paghi di più nelle ore “di punta” (da lunedì a venerdì, dalle 8 alle 19) e sia invece più economica nella fascia serala-notturna (19-8) e nei giorni festivi. Questo sistema risulta vantaggioso per chi riesce a concentrare circa i due terzi (67%) dei consumi energetici nelle ore notturne e nei weekend. Al contrario, chi consuma più del 33% dell’energia elettrica nella fascia “calda” (8-19), con la bioraria rischia di dover sostenere costi maggiori: questo mi sembra il suo caso.

Per risparmiare sulla bolletta utilizzando l’elettricità come meglio crede, la soluzione migliore è scegliere sul libero mercato un fornitore che offra una tariffa monoraria. Può farlo utilizzando il servizio per il confronto energia di SoldiOnline e Supermoney, che le permetterà di avere una panoramica delle migliori tariffe per l’energia elettrica. Tra le tante proposte del mercato libero riuscirà sicuramente a trovare le condizioni che meglio si adattano alla sue esigenze.

Andera Manfredi

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
TUTTI GLI ARTICOLI SU: risparmio energetico
da

Soldi Online

Il FTSEMib fallisce l'assalto ai 24mila punti

Il FTSEMib fallisce l'assalto ai 24mila punti

Chiusura negativa per Fiat Chrysler Automobiles, dopo che in mattinata aveva superato per la prima volta nella storia quota 20 euro. Giornata incerta per i bancari Continua

da

Soldi e Lavoro

Salario minimo legale: la proposta di Matteo Renzi

Salario minimo legale: la proposta di Matteo Renzi

Circa 10 euro come paga oraria minima per tutti i lavoratori dipendenti non coperti dai CCNL. Il salario minimo legale è uno dei punti più importanti del progremma del PD Continua »